Pasta con pomodorini, ricetta primi piatti

Pasta con pomodorini, ricetta primi piatti. Mio figlio non è un grande amante della pasta e preferisce sughi “alternativi” ai classici, così un giorno, presa dalla “disperazione” mi sono ritrovata ad aprire il frigorifero in cerca di ispirazione per risolvere il problema del pranzo. A disposizione avevo solamente dei pomodorini ciliegia e così  ho deciso di improvvisare questa pasta con pomodorini che si è rivelata ottima ed è entrata di fatto nell’elenco delle ricette più “gettonate” in casa. La pasta con pomodorini è una ricetta davvero veloce e facile da realizzare: mentre l’acqua bolle e la pasta cuoce, si prepara il sugo.

Pasta con pomodorini

INGREDIENTI per 4 persone
500 gr. pomodori datterino o ciliegino
2/3 filetti di acciuga (a piacere)

1   spicchio aglio – olio evo
prezzemolo – basilico – timo q.b.
sale – pepe q.b.
350 gr. pasta corta (fusilli-farfalle-penne)
grana a scagliette

PREPARAZIONE:

Lavare i pomodorini e tagliarli a metà o a spicchi, a seconda della loro dimensione; sbucciare uno spicchio d’aglio e tagliarlo a metà (o schiacciarlo se si preferisce). In una padella sciogliere le acciughe in un po’ di olio evo, aggiungere anche l’aglio.
Quando le acciughe saranno sciolte unire i pomodorini tagliati, il prezzemolo, il basilico e il timo spezzettati a mano o tagliuzzati grossolanamente. Far cuocere una decina di minuti a fuoco vivace.

Aggiustare di sale e pepe. Cuocere la pasta al dente, scolarla e spadellarla per un minuto con il sugo ai pomodorini; porzionare e servire in tavola cospargendo con il formaggio grattugiato a scagliette.

Suggerimenti:
io di solito preparo il sugo con un po’ di anticipo così si insaporisce meglio e per questo motivo aggiungo il sale poco prima di spadellare la pasta: in questo modo evito che i pomodorini buttino fuori la loro acqua di vegetazione.
Se non avete a disposizione gli aromi freschi potete utilizzare il prezzemolo e basilico surgelati e il timo essiccato.

Con questa ricetta partecipo al contest di Giallo Zafferano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.