La Focapizza – Ricetta di Francesco

La FOCAPIZZA! Non è una pizza, non è una focaccia, ma l’abbiamo ribattezzata FOCAPIZZA!
Ed è troppo buona!
Stavamo vedendo in Tv la preparazione della pinsa romana e Francesco mi dice: “Proviamo?”.
Ma mancavano gli ingredienti!
Ecco che è sparito in dispensa, mentre io ho preso carta e penna per segnare mano mano cosa voleva preparare.
Ed ecco qua, questa goduriosa FOCAPIZZA, un impasto molto idratato (all’80%) con circa 5-6 ore di lievitazione in frigo, comprendo la ciotola con la pellicola trasparente.
Francesco ha successivamente riprovato, con 24 ore di lievitazione, ed il risultato?
F-A-N-T-A-S-T-I-C-O!

La Focapizza – Ricetta di Francesco

Di cosa ho bisogno: spianatoia in legno, ciotola, pellicola trasparente, teglie da forno.

Ingredienti:
75 gr. di farina di riso;
75 gr. farina integrale (oppure tipo 1 oppure tipo 2);
350 gr. farina Garofalo W170;
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
35 gr. lievito madre essiccato;
400 gr. di acqua (80% del totale di farina utilizzata);
Sale.

Procedimento:
In una ciotola versare le farine, il lievito precedentemente sciolto in un po’ di acqua tiepida, il sale e un po’ di acqua (di quella a disposizione, non ulteriore). Mescolare con un cucchiaio, dopodichè iniziare a impastare con le mani, aggiungendo mano mano l’acqua rimanente.
L’impasto deve risultare elastico.
Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e lasciare in frigo per circa 5-6 ore.
Trascorso il tempo, riprendere l’impasto e stenderlo sulla spianatoia, con le mani, aiutandosi con un po’ di farina e allargandolo con le dita, dando la forma desiderata. Aggiungere un filo di olio e mettere in forno caldo a 220°, senza aggiunta di farciture, per circa 6 minuti.
Togliere dal forno e a questo punto farcire a piacimento, poi rimettere in forno e completare la cottura fino a che non saranno dorate. Aggiungere, se gradite, qualche giro di olio a fine cottura.
Ecco le farciture che abbiamo provato:

  • Radicchio precedentemente stufato in acqua e 1 cucchiaio di olio, fontina, cipolla di Tropea, lamette di tartufo (la nostra preferita!);
  • Zucchine trifolate, ricotta e tonno oppure alici;
  • Ricotta, pomodorini e rucola;
  • Stracchino, prosciutto cotto e capperi.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente AVIOTURISMO - Omaggio all'Italia, il Sud e le Isole Successivo AVIOTURISMO - Cavola e il Parmigiano Reggiano di montagna

2 commenti su “La Focapizza – Ricetta di Francesco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.