Fiori di speck al grano, fagiolini e pomodorini secchi

Questa è la stagione che adoro! I temporali di questi giorni hanno portato una bell’aria fresca e un bel cielo limpido ed azzurro, quindi ancora mare, pranzi all’aria aperta, gite fuori porta e piatti freschi!
Vi ricordate la ricetta light del Timballo di grano di grano al pesto di rucola che pubblicai tempo fa?
L’ho utilizzato come base per questo antipasto, che è piaciuto molto ai miei ospiti.

Di cosa ho bisogno: una pentola, un colino, un coppa pasta di 10-12 cm di diametro, un frullatore, un coltello, una ciotola, forbici, un piatto da portata.

Ingredienti (per 2 porzioni):
40 gr. di chicchi di grano;
80 gr. di fagiolini già lessati;
4 pomodorini secchi sott’olio;
5 pomodorini;
30 gr. di rucola;
2 cucchiai di pinoli;
10 fette di speck;
olio;
sale;
3 cucchiai di parmigiano grattato.

Procedimento:

Preparare il composto di grano secondo la ricetta del Timballo di grano al pesto di rucola preparata tempo fa e diminuendo le quantità degli ingredienti come su indicato.
Utilizzare tutti gli ingredienti, escluso il basilico che per l’occasione usai come decorazione.
Distendere le fette di speck, disporre un po’ di composto all’interno ed arrotolare ad involtino, creando così i nostri fiori.

Buon appetito!

DSC_8258

 

DSC_8261

 

DSC_8262

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Involtini di spada e salmone affumicati Successivo Involtini di tacchino, feta e olive taggiasche

18 commenti su “Fiori di speck al grano, fagiolini e pomodorini secchi

  1. sai che anch’io adoro questi tempi??peccato che qui abbia piovuti solo un giorno….son troppo belli i temporali estivi!!!e i tuoi manicaretti lo sono ancora di più….tutte queste cose originali che fai mi fanno impazzire!!
    troppo brava sei….

  2. anch’io amo i temporali estivi!l’aria diventa di un profumo irresistibile! bellissima questa ricetta, come sempre hai delle idee particolarissimi e abbini degli ingredienti che io non avrei mai pensato di mettere insieme! bravissima cara, un bacio e buona giornata!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.