Tartare di Salmone con avocado e stracciatella

Salmone fresco, avocado e della buonissima stracciatella pugliese. Cosa c’è di meglio di un’ottima tartare per cena? Delicata, fresca, super sana. Preparate con noi questo magnifico piatto.

Versatile, può essere un antipasto, un piatto unico o un fantastico secondo. A voi la scelta!!!

  • Preparazione:15 minuti
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Salmone 2 filetti
  • Avocado 1
  • Stracciatella 200 g
  • Sale grosso q.b.

Preparazione

  1. Questa sera avevamo voglia di pesce qui da BiB, ma non avevamo assolutamente voglia di mettere piede fuori di casa. E allora? Beh abbiamo deciso di viziarci con un’ottima tartare di salmone avocado e stracciatella.

    Prendiamo per prima cosa i filetti di salmone, e accuratamente eliminiamo tutte le lische.

  2. Dopo aver eliminato le lische, passate a sfilettare ed eliminare la pelle.

    Con un bel coltello affilato passiamo quindi a creare la nostra tartare.

    Tagliate in vari filettini il vostro salmone e tagliate quindi ancora una volta in pezzi più piccoli. Create quindi una buonissima dadolata.

    Volete un consiglio per i coltelli? Noi abbiamo acquistato un set da Kasanova. lo trovate qui 

    Convenienti nel prezzo e ottimi a livello di lama e impugnatura.

  3. Dopo aver sminuzzato il salmone passiamo quindi all’avocado.

    Mi raccomando cercate di prenderlo abbastanza maturo, deve essere bello morbido.

  4. A questo punto la fase di preparazione è ultimata e possiamo concentrarci sull’impiattamento. Come sapete ci teniamo molto a questa fase.

    Aiutandovi con un coppa pasta circolare, stendete alla base un buono strato di avocado. Non preoccupatevi dei condimenti ultimeremo il tutto a fine composizione.

    Procediamo quindi con il secondo strato che sarà quello di salmone.

    Ovviamente potreste creare la vostra tartare a discrezione anche a più strati. Qui vi lasciamo la licenza culinaria! 😀

  5. Con l’apposito estrattore procedete quindi a togliere il coppapasta. Prendete  la stracciatella e adagiatecene sopra un abbondante cucchiaino.

    La nostra cena è servita.

    Ultimate con dei piccoli cubetti di avocado, olio E.v.O. a filo, sale grosso e qualcosa di croccante accanto come contrasto.

    Noi per rimanere in tema Puglia abbiamo abbinato dei buonissimi taralli al peperoncino.

    Non vi è già venuta l’acquolina in bocca? A noi si.. quindi corriamo a tavola!!

    Buon appetito a tutti!!!

     

    Valentina

Precedente Asparagi con prosciutto Successivo Gnocchi di patate, come prepararli in casa

Lascia un commento