Crea sito
0 In Primi/ Primi vegetariani/ Ricette/ Ricette per intolleranti

Risotto allo zafferano con certosa e semi di zucca

Risotto allo zafferano con certosa e semi di zucca

Un primo piatto gustoso, ricco di sapore questo risotto allo zafferano con certosa e semi di zucca. Semplice da preparare con ingredienti genuini è perfetto da servire in ogni occasione.

È una ricetta semplice che piace a tutti, dal caratteristico colore giallo, dovuto alla presenza dello zafferano, una spezia aromatica dal gusto inconfondibile. Come per qualsiasi risotto, la mantecatura è una parte importante per la riuscita del piatto e in questo caso l’abbiamo ottenuta aggiungendo nella fase finale, il grana padano grattugiato, una piccola quantità di burro e la Certosa. Infine, dei semi di zucca tostati hanno arricchito e completato il piatto rendendolo ancora più gustoso.

Il riso si sa è un alimento privo di glutine, per cui questo piatto è adatto anche a coloro che ne sono intolleranti. Unica raccomandazione, controllate sempre sulle confezioni che anche gli altri ingredienti siano gluten free.

Il risotto allo zafferano con certosa e semi di zucca è un primo piatto vegetariano, perfetto in ogni stagione e occasione.

Ingredienti per 4 persone

Per brodo vegetale:

2 litri di acqua circa

1 cipolla grande

2 gambi di sedano

1-2 carote

Per il risotto:

350 g di riso Carnaroli

150 g di certosa o altro formaggio spalmabile

50 g di burro

1 cipolla piccola

70 g di formaggio grattugiato (grana padano o parmigiano)

zafferano (1-2 bustine o 1 cucchiaino di pistilli)

sale q.b.

Per la decorazione del piatto:

semi di zucca tostati

pepe a piacere

pistilli di zafferano (facoltativo)

Procedimento

La prima cosa da fare è preparare il brodo vegetale:

Lavare le verdure (del sedano usare anche le foglie), tagliarle a pezzi grandi, versarli in una pentola e aggiungere l’acqua. Mettere sul fuoco, coprire e portare a bollore, quindi abbassare la fiamma e far sobbollire per 1 ora. Filtrare e versare in un pentolino, mettere poi su una fiamma bassissima per tenerlo al caldo.

Intanto, sbucciare la cipolla e tritarla finemente, aggiungerla in un tegame con metà burro. Far ammorbidire a fiamma bassa, aggiungendo un cucchiaio di acqua per non farla bruciare.

Unire il riso e far insaporire a fiamma alta per due-tre minuti, mescolando spesso, quindi aggiungere qualche mestolo di brodo caldo fino a coprire, salare e mescolare bene.

Abbassare la fiamma e portare a cottura, aggiungendo qualche mestolo di brodo caldo ogni volta che lo richiede. A metà cottura unire lo zafferano, altro brodo, aggiustare di sale e portare a cottura.

Spegnere quando mancano tre-quattro minuti alla fine della cottura, accertarsi che non sia asciutto ma che abbia ancora del liquido. Unire il restante burro ben freddo, il formaggio grattugiato e una parte di certosa, quindi mantecare, mescolando con energia. Coprire e far risposare per due minuti.

Servire aggiungendo al centro di ogni piatto la certosa rimasta e a piacere dei semi di zucca tostati, una macinata di pepe e se li avete qualche pistillo di zafferano.

Risotto allo zafferano con certosa e semi di zucca
Risotto allo zafferano con certosa e semi di zucca

Nessun Commento

Lascia un Commento