0 In Antipasti e stuzzichini/ Badalù in Tv/ Natale e Capodanno/ Piatti unici, zuppe, minestre e vellutate/ Primi/ Ricette/ Ricette delle feste

Purea di cannellini con radicchio e caciocavallo

Crema di cannellini con radicchio e caciocavallo

Siete alla ricerca di una ricetta ricca di sapori e consistenze? Bene, dovete assolutamente provare la nostra purea di cannellini con radicchio e caciocavallo, arricchita con pinoli tostati e briciole di taralli. Un piatto semplice e tutto sommato anche veloce se non consideriamo il tempo di cottura dei legumi, acquistando un buon prodotto già precotto.

Ideale da gustare con le prime giornate fredde autunnali, la purea di cannellini è un piatto nutriente e completo, un ottimo piatto unico da preparare anche all’ultimo momento…

Preparatela e proponetela come antipasto per le prossime feste natalizie, utilizzando delle mini cocotte e sarà un successone!

Ingredienti per 4 persone

500 g di fagioli cannellini lessati

1 tazza di brodo vegetale

500 g di radicchio

100 g di caciocavallo

2 scalogni

40 g di pinoli

1 rametto di rosmarino

una decina di tarallini

olio extravergine di oliva

sale

pepe

Procedimento

Lessare i fagioli cannellini secchi messi precedentemente a bagno oppure scolare bene quelli in scatola e tenere da parte.

Preparare una tazza di brodo vegetale e tenere in caldo. Noi abbiamo utilizzato il nostro dado vegetale, clicca QUI per la ricetta.

In un tegame far imbiondire 1 scalogno tritato finimente con due cucchi di olio extravergine di oliva. Versare i cannellini cotti con la tazza di brodo caldo e un rametto di rosmarino e lasciare insaporire per circa 5 minuti a fuoco medio.

Salare e pepare , togliere il rosmarino e frullarli con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia e morbida.

Intanto, lavare e tagliare il radicchio a listarelle.

In una padella versare i pinoli e lasciarli tostare leggermente, quindi tenerli da parte. Nella stessa padella versare il radicchio con un filo di olio e l’altro scalogno tritato molto finemente e saltarlo per pochi minuti, insieme ai 2/3 del caciocavallo previsto in ricetta e tagliato a cubettini. Lasciare insaporire per bene e togliere dal fuoco.

Una volta pronte tutte le preparazioni, versare la purea di cannellini in una scodella e guarnire con il radicchio, i pinoli, il caciocavallo rimasto tagliato a fettine sottile e i taralli sbriciolati. Terminare con un filo di olio e una macinata di pepe a piacere. Servire calda.

Crema di cannellini con radicchio e caciocavallo
Purea di cannellini con radicchio e caciocavallo

Ricetta presentata ad Alice TV ospite di Franca Rizzi

Foto di Alice TV

Nessun Commento

Lascia un Commento