Crea sito
0 In Collaborazioni/ Lievitati dolci/ Lievitati e torte salate/ Lo Conte/ Pasqua/ Ricette/ Ricette delle feste

Coniglietto pasquale di pane al latte ripieno

Coniglietto pasquale di pane al latte-lo conte

Il coniglietto di pane al latte con il pancione super goloso di panna e confettini colorati è quello che tutti i bambini vorrebbero avere a tavola in una giornata di festa.

Simpatico e molto divertente, questo coniglietto pasquale è perfetto fa fare insieme ai nostri bimbi. Una ricetta semplice anche se un po’ lunga per i tempi di attesa della lievitazione.

Mai come in questo periodo i bimbi hanno bisogno di sentirsi importanti e impegnati e questa ricetta vi darà la possibilità di trascorrere una giornata stupenda insieme a loro. La soddisfazione di veder nascere un bellissimo coniglietto da quello che all’inizio è un semplice impasto, beh non ci sono parole per descriverla.

Pochi passaggi che vi spiegheremo in maniera dettagliata in una video-clip e siamo sicure che anche voi riuscirete a portare in tavola il vostro delizioso coniglietto pasquale di pane al latte, morbido e goloso. Una volta preparato potete farcirlo con quello che amate di più, in questo caso abbiamo scelto un ripieno semplice di panna montata e confettini colorati, con frutta fresca. Ottima anche una crema pasticcera, del cioccolato fuso, nutella, la lista è infinita come potete immaginare. Non vi resta che provare!

Per preparare il coniglietto di pane al latte abbiamo utilizzato farine prodotte da Lo Conte e decorazioni Decorì.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE CLICCA QUI.

Ingredienti

Per l’impasto:

250 g di Manitoba

250 g di farina 00 per Dolci soffici

250-300 g di latte

1 bustina di lievito di birra disidratato Decorì

30 g di zucchero

50 g di burro a temperatura ambiente

8 g di sale

Per spennellare:

1 tuorlo

2 cucchiai di latte

Per la farcitura:

250 g di Panna fresca da montare

zucchero a velo vanigliato Decorì

smartarlecchino q.b.

frutta fresca a piacere

Procedimento

Preparare l’impasto in questo modo:

Mettere nella ciotola della planetaria le farine setacciate, lo zucchero, il lievito e avviare al minimo della velocità, aggiungendo 250 g di latte a temperatura ambiente. Se l’impasto dovesse essere troppo duro, aggiungere a filo altro latte. Dopo cinque-sette minuti, unire il burro in due/tre volte e, quando si sarà incorporato, aggiungere anche il sale sciolto in un cucchiaio di latte tenuto da parte.  

Lavorare l’impasto molto bene, alla fine dovrà risultare morbido ma non appiccicoso.

Fare un panetto e metterlo in un contenitore unto con olio, coprire con un foglio di pellicola e mettere a lievitare nel forno spento e chiuso. Se la temperatura esterna dovesse essere troppo fredda, vi consigliamo di accendere la lucina del forno.

Far lievitare fino al raddoppio del suo volume.

Trascorso il tempo dividere il composto in due parti, una leggermente più grande dell’altra. Dividere la parte più grande in due pezzi che diventeranno la pancia e la faccia del coniglietto. Dividere l’altra parte in due pezzi, ottenendo da uno le zampe (4 pezzetti uguali) mentre con l’altro otterremo le orecchie, le guance e il naso.

Una volta ottenute tutte le parti, è il momento di farci aiutare dai nostri figli o nipoti per dare forma e poi assemblare il nostro bellissimo coniglietto di pasta. (VEDI CLIP)

Accendere il forno in modalità statica a 180°C.

Una volta assemblato, appoggiare le guance e il nasino del coniglietto di lato e spennellare bene con il tuorlo e il latte mescolati insieme. Far riposare per 35-40 minuti, quindi sistemare le parti mancanti (guance e naso) e infornare.

Cuocere per circa 30-35 minuti, avendo l’accortezza di coprire il coniglietto con un foglio di carta stagnola se dovesse colorirsi troppo.

CONSIGLIO: il naso e le guance potrebbero spostarsi, nessun problema, dopo la cottura potete staccarle e fissarle con uno stuzzicadenti.

Montare la panna aggiungendo un cucchiaio di zucchero a velo vanigliato e tenere al fresco.

Per la decorazione:

Tagliare la pancia del coniglietto, creando un incavo, riempire con la panna montata e lasciare ai bimbi il divertimento di decorarla con i confettini colorati. Inserire due mandorle al centro delle guanciotte, per i denti, invece per gli occhi è sufficiente fare un piccolissimo ciuffetto di panna e completare con due smartarlecchino (il nostro ha gli occhi celesti, il vostro?).

Vi consigliamo di servire il coniglietto di pane al latte con frutta fresca a piacere per un’ottima merenda per tutta la famiglia.

Coniglietto pasquale di pane al latte- lo conte
Coniglietto pasquale di pane al latte

Nessun Commento

Lascia un Commento