Paccheri con funghi Portobello e salsiccia

In questi ultimi giorni di temperature più fresche vi propongo un piatto semplice ma davvero gustoso. Ideale per il weekend.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpaccheri
  • 600 gfunghi Portobello
  • 300 gsalsiccia
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliamo a fettine i funghi e sgraniamo la salsiccia.

    Versiamo un fondo generoso di olio e mettiamo a rosolare un bello spicchio di aglio. Quando si sarà ben dorato, rimuoviamolo e, a fiamma vivace, aggiungiamo i funghi e la salsiccia.

  2. Dopo averli ben rosolati, abbassiamo la fiamma, correggiamo di sale e pepe (attenzione a non eccedere con il sale essendo normalmente già salate le salsicce) e portiamo a cottura.

  3. Cuociamo la pasta, scoliamola appena al dente e teniamo dell’acqua di cottura da parte. Saltiamola un paio di minuti a fiamma vivace nel sugo di funghi e salsiccia e se necessario aggiungiamo un po’ di acqua di cottura per legare bene il condimento.

    Impiattiamo guarnendo con il prezzemolo tritato ed un poco di parmigiano.

Abbinamento

Premesso che anche una bella birra non guasterebbe, un buon Sangiovese, non eccessivamente strutturato, può essere una valida alternativa.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Urmaki: l'esotico ed il mediterraneo Successivo Fregola con vongole veraci, fasolari e tracina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.