Crea sito

zuppa di friarielli e taralli di babet

zuppa di friarielli e taralli di babet

La zuppa e’ un piatto straordinario che riporta alla mente le baite di montagna,

la neve, il teporino del camino e il sapore verace  della famiglia. Quando poi

si  uniscono tradizioni e amori la fantasia crea piatti semplici come questi.

Un connubio di sapori classici che rendono una  zuppa  ”  La Zuppa”

Il piatto classico napoletano sono i friarielli in padella con le salsicce, ma

la zuppa credetemi e’divina.

zuppa di friarielli e taralli

Il pane e’ azzeccatissimo con le zuppe e questo  “ci si sa”, ma io  ho voluto

fare omaggio alla mia città fino in fondo, l’ho sostituito con i taralli e non vi

dico la bontà.

Lo so che gli ingredienti forse non sono sempre reperibili ma io abito a Forlì

e li ho trovati, quindi spero  possiate riuscirci anche voi.

                           zuppa di friarielli e taralli

friarielli e taralli

Ingredienti

  • 400 g di friarielli
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 600 g di brodo vegetale
  • 1 peperoncino fresco
  • 100 g di pecorino romano
  • sale
  • 3 taralli Gentilmente offerti da bufala bistrot
  • 2 salsicce (facoltativo)

Procedimento

  • Mondate i friarielli eliminando  le foglie gialline e  i gambi

lasciando solo i più piccoli e sottili  .

  • 006.Riempite una vaschetta d’acqua e ponete a bagno la verdura. Lavatela

cambiando  spesso l’acqua, (almeno 3 volte, anche piu’ se è necessario) per eliminare

i residui di terra.  Fateli scolare poi in uno scolapasta.

  • Ponete in una casseruola l’olio con 1 spicchio di aglio schiacciato.

Fatelo dorare insieme al peperoncino.

  • Se volete potete togliere l’aglio (a me piace e lo lascio). Quando l’olio

e’ ben caldo tuffatevi i friarielli e incoperchiate subito.

  • Fate cuocere a fiamma media per 10 minuti circa. Appena i friarielli

si saranno appassiti unitevi il brodo fino a ricoprirli.

  •  Aggiungete un po’ di sale e lasciate andare a fuoco basso per circa

20 mt sempre incoperchiati.

  • Unitevi il pecorino tagliato a pezzetti e continuate la cottura ancora per

10 minuti  o finche’ non si sara’ ammorbidito.

  • Controllate se va bene di sale e se la verdura e’ cotta

( morbida si ma non spappolata)

  • Unitevi ora i taralli spezzettati e bagnateli con altro brodo caldo  per rendere

più liquida la minestra.

  • Coprite e lasciate riposare per altri 5  minuti in modo tale che i taralli possano

assorbire una parte di brodo.

  • Ora porzionate in 2  tegamini  come quelli nella foto ( il numero dei tegamini

dipende  anche dalla fame).

  •  Date una bella spolverata di pecorino romano  grattugiato e servite con altri

taralli a parte.

I taralli sono stati gentilmente offerti da bufala bistrot

https://www.facebook.com/Bufala-Bistrot-176072779264327/?fref=ts

Punto vendita di fantastici  prodotti partenopei situato sul territorio forlivese

 

 

bufala bistrot

 

 

 

 

 

24 Risposte a “zuppa di friarielli e taralli di babet”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.