Crea sito

Zucchine alla scapece

Zucchine alla scapece

 Zucchine alla scapece    La Campania terra di profumi e colori. Quando si parla di zucchine alla scapece ritorno subito ai ricordi, ai tempi in cui vivevo a Napoli, al profumo inconfondibile che richiama la primavera, l’estate , con quei meravigliosi  colori allegri e freschi. La classica ricetta  da panino, da portare anche in gita o in viaggio, si insomma oltre che nel piatto come contorno diventa un cibo da “asporto”..

zucchine alla scapece da stringere

Zucchine alla scapece

Oggi voglio presentarvele in veste finger food, da servire nei buffet o in una cena, pranzo Un modo sfizioso da servire anche come antipasto. L’aceto e l’aglio e la menta sono i protagonisti principali di questo piatto ed e’ per questo che li doserete in base ai vostri gusti. Quindi vi darò delle proporzioni indicative che poi modificherete . Quindi utilizzate soprattutto l’aceto con parsimonia, unendolo alle zucchine un po’ per volta.

Ingredienti

  • 1 kg di zucchine lunghe
  • 2 spicchi di aglio
  • aceto di vino bianco  o rosso  qb
  • sale – menta
  • olio di semi di arachidi o evo

   Procedimento 

  •  Tagliate  l’ortaggio  a rondelle  In foto vi sono due spessori, le prime zucchine sono state tagliate a mano  e hanno uno spessore più alto Nella seconda foto ho usato una mandolina e sono più sottili.zucchine Preferisco queste ultime perché restano più croccanti. Anche il taglio va a seconda dei  propri gusti.   zucchine
  •   Stendetele su un canovaccio per circa 1 ora o 2   per farle asciugare per eliminare  tutta  l’acqua di vegetazione. Fate riscaldare abbondate olio e fate raggiungere a circa 170° Per constatare se l’olio e’ arrivato a temperatura, mettetevi una fetta di zucchina, se fa le bollicine vuol dire che e’ pronto.
  • Tuffatele nell’olio poco per volta e con una schiumarola muovetele un po’ per farle staccare, se ve ne e’ bisogno. Cuocete a fiamma media e durante la cottura giratele aiutandovi sempre con una schiumarola  per evitare che si brucino.
  • Appena  si saranno dorate scolatele e mettetele su carta assorbente. Ponetele in una terrina e unitevi l’aglio, la mentuccia e l’aceto quest’ultimo un po’ per volta per dosarne la quantità  desiderata.
  • Salate, assaggiate e se siete soddisfatti del gusto mettetele nel frigo e lasciate riposare le zucchine alla scapece  anche un giorno intero. Meglio ancora se le fate il giorno prima. Questo servirà per farle insaporire.

 Consigli 

Alcuni fanno la riduzione, utilizzando una parte di acqua e  di aceto, ponendo i liquidi sul fuoco insieme alla menta e all’aglio per poi condire le zucchine. Io preferisco il metodo che mi e’ stato tramandato,ma ognuno ha la sua ricetta personale

 

                                                       Per visitare la mia pagina clicca QUI’

Per conoscere le proprietà organolettiche delle zucchine cliccate  su questo indirizzo

Le zucchine e le sue proprietà

zucchine alla scapece ok

2 Risposte a “Zucchine alla scapece”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.