Crea sito

Differenze tra: Creme, vellutate, minestre, passate e zuppe.

Differenze tra: Creme, vellutate, minestre, passate e zuppe.

 Differenze tra: creme, vellutate, minestre, passate e zuppe Spesso notiamo che per alcuni primi piatti  di verdure passate, cambiano gli appellativi. e la domanda e’ sempre la stessa “Perchè una si chiama crema e l’altra vellutata’” Utilizzando frequentemente  il soup maker cuoci e frulla della philips, mi sono spesso cimentata nel realizzare vari piatti di verdure ed e’ successo anche a me, pur conoscendone la differenza, di chiamare vellutata una ricetta che in realtà era una crema. Ecco quindi  che subito ho rettificato. Proprio in base a questo errore quindi,  vi voglio spiegare la differenza.
differenze tra

Differenze tra: Creme, vellutate, minestre, passate e zuppe.

Iniziamo con quelle che sembrano sorelle,. le più difficili da distinguere

  • Vellutata  Si compone di due o tre  ingredienti principali  ad esempio : zucca e patate, carote e zucca, porri e patate ecc Ad essi si si aggiunge  un liquido, tipo brodo, ed un legante, come panna o tuorlo d’uovo La sua struttura e’ appunto vellutata, quasi impalpabile che denota una sensazione di leggerezza.
  • VELLUTATA di carote, zucca e semi di chia

vellutata di carote, zucca e semi di chia

  •  Creme  Le creme invece  sono costituite da un solo elemento principale.: finocchi, pomodori, piselli,  fagioli, carciofi, spinaci ecc..Come legante si utilizza la  farina di riso e la parte liquida e’ rappresentata da .latte o brodo.
  • CREMA di asparagi con julienne di frittatina 

crema di asparagi con julienne di frittatina

  • Minestre  sono costituite oltre che dalle verdure o brodo anche da  pasta, cereali,come riso o orzo
  • Passate. Esse sono composte da più verdure che arrivate a cottura poi vengono “passate” in un mixer o frullatore
  • Zuppe A  differenza delle minestre, le zuppe vengono servite solo con del pane. Spesso viene messo per primo nella fondina o piatto e poi bagnato appunto con il brodo  a base  di verdure e legumi. In questo modo una parte del liquido verrà assorbito rendendo la zuppa appunto più corposa.
  • ZUPPA di friarielli e taralli 

zuppa di friarielli e taralli di babet

Ora forse e’ tutto un pò più chiaro.L’errore più gettonato in fatto di differenze avviene spesso tra le creme e le vellutate . In apparenza sono molto simili ma proprio per gli ingredienti, cambiano tessitura e gusto. Questo succede anche per le  confetture e marmellate, anche’esse molto simili ma le differenze  ci sono   e sono anche sostanziali… Se siete curiosi di scoprire quali, vi rimando all’articolo differenze tra: composta,confettura e marmellata 

Per leggere altre ricette  di questo tipo, vi rimando al mio blog Vellutate e passate

Se desiderate visitare la mia pagina cliccate QUI’

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.