TORTA MONICA

E’ un po’ tardi, ma stasera è una notte speciale, di 33 anni fa quando mia figlia si preparava a nascere prepotentemente; proprio all’incirca a quest’ora, ha incominciato a dare i suoi segni di impazienza nel voler

venire al mondo, e così ebbe inizio la nostra bella avventura.
Vivendo lei lontana da casa per lavoro, da qualche anno non festeggiamo il suo compleanno assieme, e mi mancano tanto i preparativi per la sua festicciola. Così quest’anno la torta l’ho preparata lo stesso.
Anche perchè lei mi aveva chiesto consiglio per un eventuale dolce da fare per festeggiare con gli amici; ed io mi sono prodigata a sceglierne uno molto facile, come un semplice pan di Spagna al cioccolato.
Devo dire che io mi sono divertita tantissimo a prepararlo, soprattutto nella parte decorativa e visivamente lei è stata contentissima.
In pratica però ha optato per un altro dolce che aveva visto fare da un’amica e che le sembrava più semplice e, grazie a Skype, ho avuto il piacere e il divertimento di vederla preparare e sfornare non una, ma ben tre torte!
Qui posto la ricetta del pan di Spagna che le avevo preparato minuziosamente, filmando  i passaggi principali; le servirà per un altra occasione.
Ingredienti
Per il pan di Spagna ho usato una ricetta che usava una mia cognata cara e cioè  stesso peso delle uova, di zucchero e farina.
In questo caso 3 uova medie, 8 cucchiai colmi di zucchero, 7 cucchiai di farina, più 3 cucchiai scarsi di cacao amaro. Aggiunta di scorza grattugiata di arancia e limone e 1 bustina di lievito per dolci
Per la farcitura marmellata a piacere, in questo caso di albicocche.

setacciare la farina

setacciare il cacao

frullare le uova con lo zucchero ed aggiungere il cacao

unire le scorze grattugiate

ed infine la farina a pioggia con il lievito

bagnare della carta forno e strizzarla per bene e foderare uno stampo oppure spalmarlo di burro ed infarinarlo

versare il composto ed infornare a 170 gradi circa per 40 minuti circa, in forno già preriscaldato.
La prova stecchino aiuterà per capire la cottura (se lo stecchino è asciutto è pronta)

 

Far raffreddare il pan di Spagna e staccarlo dalla carta forno

Dopodichè potete fare uno o due strati di farcitura con la marmellata e poi decorate a piacere.
Io mi sono divertita molto a fare i fiori di pasta di zucchero, ma va venissimo anche una bella spolverata di zucchero a velo.
AUGURI MONICA

 

Precedente PASQUA 2013 Successivo MUFFINS ALLE FRAGOLE

11 commenti su “TORTA MONICA

  1. Buona è bella la torta con i fiorellini, tanti auguri alla tua figlia!!! Anch'io essendo lontana dalla mia mamma la torta me la faccio da sola ma spesso faccio partecipe la mamma chiedendo dei consigli. Ciao Azzurra, buon weekend!!!

  2. Carissima Azzurra questa torta così allegra e colorata è meravigliosa l'idea di partecipare via skipe alla preparazione della torta è carinissima! E poi mi piace un sacco d l'idea di fermare la carta forno con le mollette, genio che sei!!!Un bacione grandissimo e con grande ritardo auguri per la tua splendida figlia e la sua meravigliosa mamma!!!

  3. Pingback: TORTA COMPLEANNO PER CONTEST SABRINA

I commenti sono chiusi.