Crea sito

TAGLIATELLE AL RAGU’

Queste tagliatelle sono al ragù tipo bolognese in quanto non avevo tutti gli ingredienti giusti per chiamarlo tale, ma il sapore e il profumo era identico. Il mio freezer mi ha abbandonato all’improvviso per cui sono stata costretta a cucinare la carne che si stava scongelando.Non essendo grandi consumatori di carne a casa mia, nel mio freezer stazionano soprattutto legumi, carote, coste di sedano, prezzemolo tritato pronto all’uso, basilico, bicchierini di albumi (perché non vanno buttati, che poi quando diventano troppi sono costretta ad eliminarli comunque) e la carne macinata per le polpette, quella non può mancare! E così ho pensato di fare le tagliatelle al ragù. In pratica mancavano solo le carote e le coste di sedano. La farina e le uova non mi mancano mai e avere le mani in pasta è sempre un piacere per me.

Tagliatelle al ragù su piatto bianco
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione4 Ore
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura2 Ore
  • PorzioniRicetta per 2/3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

TAGLIATELLE AL RAGU’

Tagliatelle all’uovo

  • 200 gFarina 0 o 00
  • 2Uova
  • 1 pizzicoSale

RAGU’ alla bolognese

  • 300 gCarne macinata (vitella)
  • 2Carote
  • Mezzacosta di sedano
  • 1Cipolla
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 2 foglieAlloro
  • q.b.Sale, pepe, noce moscata
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 300 gPassata di pomodoro (o conserva)
  • q.b.Olio evo
Far rosolare la carne macinata con un fondo d’olio, fino quasi a prosciugarla; sfumarla poi col vino bianco.
Aggiungere le verdure appena tritate col mixer, farle soffriggere un poco, salarle e aggiungere una spruzzata di noce moscata.
Togliere le foglie d’alloro e aggiungere la passata di pomodoro.
Cuocere a fuoco basso per un’ora. Per chi gradisce un ragù più ristretto, farlo cuocere un po’ di più.

Preparazione delle Tagliatelle all’uovo

Conviene preparare la pasta in una ciotola. Disporre la farina con il pizzico di sale, unire le uova e incominciare a sbatterle con una forchetta. Riunire tutta la pasta e poi continuare a lavorare su una spianatoia. Dovrà essere un impasto abbastanza sodo. farlo riposare in frigo avvolto in pellicola per un’ora circa. Fare una sfoglia abbastanza tirata, quasi trasparente.
  1. pasta arrotolata e tagliata

    Fare una sfoglia abbastanza sottile. Lasciarla asciugare un poco all’aria, poi arrotolarla e tagliare delle strisce di circa 7mm Questa pare sia la misura esatta delle tagliatelle bolognesi.

  2. tagliatelle su coltello

    Sbrogliare le tagliatelle tirandole su con un coltello

  3. tagliatelle su vassoio di carta

    Far asciugare le tagliatelle su un vassoio di carta

  4. Tagliatelle con forchetta

    Lessare le tagliatelle in abbondante acqua salata per 5 minuti

  5. Tagliatelle su piatto visto dall'alto

    Condire le tagliatelle col ragù e aggiungere del parmigiano grattugiato

Il ragu’ bolognese predilige la conserva anzichè la passata di pomodoro e viene cotto col brodo con aggiunta finale di latte. Il tempo di cottura per il ragù bolognese è di almeno due ore,
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azzurratagliaecucina

Mi chiamo Antonietta, ma per familiari e amici sono da sempre Azzurra. Perché Taglia e Cucina? Perché mi piace passare dalla padella… al cucito!

2 Risposte a “TAGLIATELLE AL RAGU’”

  1. Lo facciamo proprio uguale il ragù!! Anch’io ci metto la noce moscata!! Quanto mi piace, ci aggiungo pure qualche crosta di parmigiano che poi taglio a pezzetti e spargo sul piatto. Brava che fai le tagliatelle a mano, ti vengono proprio bene! baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.