SACHER TORTA

A chi non piace il cioccolato? A pochi credo. Questa torta è una vera delizia, ad incominciare dal suo particolare pan di spagna e  finire con la sua goduriosa glassa al cioccolato.

Il suo nome deriva dal nome di un enfant prodige di dolci e glasse, Franz Sacher, che per soddisfare il palato del principe di Metternich si è inventato questa torta che ha fatto impazzire il principe.
Da allora pare che tutte le feste viennesi siano state scandite, oltre che dalle note dei celeberrimi valzer, anche da fette di sacher e brindisi a lunga vita del kaiser.
Ancora oggi questa torta ha un tocco aristocratico e continua a piacere ai golosi di tutto il mondo.

Queste nozioni le ho apprese dalla rivista “Sale e Pepe” da cui ho preso la ricetta.

E’ la seconda volta che mi cimento nella sua preparazione, ma la prima che riesco a fotografare.
Premetto che la glassa avrei potuta farla meglio, ma con la mia testardaggine, riuscirò ad eguagliare il signor Sacher (chissà quando) ahahahahah.

Non ho fette da mostrare perché questa torta l’ho regalata ad una persona molto golosa di sacher, però per me, per saggiarne il sapore, me ne sono riservata una parte rudimentale che devo dire buonissima.
La conferma mi è arrivata da chi ha ricevuto il dono.

La ricetta la riporto pari pari dalla rivista di cucina Sale e pepe

Ingredienti:

Preparazione:

parte prima

parte seconda

Con questa ricetta non potete sbagliarvi.

Precedente PASQUA 2014 Successivo CHEESECAKE senza lattosio

7 commenti su “SACHER TORTA

  1. Mammaaaa che buona, una torta irresistibile, questa! 😀 Bravissima Azzurra, complimenti e un bacio grande 🙂 Buon weekend <3

  2. Complimenti Azzurra sei stata bravissima, che bella la decorazione…. e che golosata la torta, la adoro!!!!!

  3. La Sacher Torte la conosco da una vita e la mangio sempre alla sacher Stube di Vienna. La loro ricetta non è mai stata divulgata ed anche a Vienna a parte loro ogni tora è diversa anche se cioccolata, confettura di albicocche non manca mai. Ora a Vienna per mantenerla diciamo sempre umida fanno i quadrotti con la glassa ai quattro angoli e si mangia in due bocconi una leccornia. Brava la tua sarà stata stupenda. Buona serata.

I commenti sono chiusi.