RAVIOLI CINESI AL VAPORE

RAVIOLI CINESI AL VAPORE

Sono molto ancorata alla cucina tradizionale ma non disdegno di provare qualche preparazione diversa del tipo “orientale” che tanto va di moda di questi tempi. Devo ringraziare mia figlia che, essendo lei amante della cucina orientale e non solo, mi sprona a sperimentare la cucina cinese e giapponese in particolare. Nonostante la mia reticenza poi finisco per accettare e ad apprezzare il piatto che dapprima in teoria non mi ispirava. Questa volta mi sono cimentata nella preparazione dei ravioli cinesi cotti al vapore. La difficoltà è stata minima in quanto io preparo abitualmente i ravioli della “mia tradizione” ed ho molta dimestichezza nel preparare la pasta. Un poco insolita per me è la farcia e la salsa di soia che di solito non uso, ma devo dire che il risultato è stato molto soddisfacente.

RAVIOLI CINESI AL VAPORE foto dall'alto
RAVIOLI CINESI AL VAPORE 

Alcune notizie sui ravioli cinesi le ho trovate su internet perchè non ne conoscevo l’esistenza; così come la ricetta dei ravioli cinesi al vapore l’ho cercata in rete tra le tante più o meno simili.

Qui sotto potete leggere la ricetta dei ravioli cinesi al vapore con la preparazione passo passo

[ultimate-recipe id=”15291″ template=”default”]

Precedente PURCIADDUZZI E CARTELLATE Successivo CIAMBELLINE SARDE a modo mio

2 commenti su “RAVIOLI CINESI AL VAPORE

  1. Fantasticiiiiiiiii!!!!! Antonietta io adoro la cucina cinese, mi piace tantissimo Frequento poco i ristoranti perchè qui ogni tanto i Nas ne chiudono uno e ho sempre paura di quello che potrei trovare. Farli in casa è l’ideale!! Sono bellissimi!!! baci

    • Grazie Marina! Ho anche io la tua paura, infatti ancora dal cinese non sono mai stata, solo giapponese, ma mia figlia li testa tutti ed è entusiasta, tanto che poi me li fa preparare! Devo dire che sono buoni. Bacione ciao 🙂 un abbraccio

I commenti sono chiusi.