PANINI AL LATTE

Oggi sono rimasta senza pane, così ho approfittato a rifare questi deliziosi panini morbidissimi. La ricetta é di Athena. L’avevo estrapolata dal sito di Gennarino e conservata gelosamente.
E’ stato molto divertente farli per via della sfogliatura. Ci vuole un po’ di tempo e di forza e soprattutto un po’ di passione per fare il pane, ma la fatica é ben ripagata. L’unico neo é che i panini si finiranno in fretta.

La ricetta

Panini al latte

Ingredienti:

per una quindicina di panini:

300 gr. di farina Manitoba
300 gr. Di farina 00
360 ml. Di latte
6 cucchiaid i olio extravergine di oliva
Mezzo cubetto di lievito di birra (circa 12 gr.)
2 cucchiaini di malto d’orzo (o zucchero o miele)
2 cucchiaini di sale

Mettere nell’impastatrice (o in una ciotola) la miscela di farina, il lievito sciolto in poco latte tiepidissimo, il malto, il latte ed impastare; aggiungere l’olio e per ultimo il sale. Appena l’impasto sarà incordato sistemarlo sulla spianatoia e lavorarlo un poco a mano. Lasciar riposare per una mezz’ora. Riprenderlo e spianarlo per fare la sfogliatura piegandolo prima in due e poi ripiegandolo su se stesso. Operazione da ripetere per 7/8 volte.
Dopodichè stendere una striscia lunga e stretta e tagliarla a triangoli. Avvolgere ciascun triangolo partendo dalla base fino al vertice e formare un cornetto. Mettere i panini a lievitare in teglia su carta forno per un’ora circa fino al loro raddoppio.
Scaldare il forno a 200°creando umidità mettendo un tegamino con acqua, spruzzare i panini prima di infornarli . Cuocere per 15 min poi abbassare il fuoco a 180° e continuare la cottura per altri 5 min.
Sfornare e lasciar riposare i panini su una gratella coperti da un telo pulito.

Nota: si può usare meno lievito aumentando però il tempo di lievitazione

 

Panini al latte
Precedente CREPES SUZETTES FLAMBEES Successivo CARNEVALE frittelle e chiacchere

0 commenti su “PANINI AL LATTE

  1. SOLEMA provali perché sono davvero buoni e morbidissimi come qi sotto hanno confermatoNATALIA E PINA che li hanno già testati, o per meglio dire imboccati!Vi saluto caramente tutte

  2. Brava la mia fornarina, sempre con le mani in pasta! Codesti panini sono meravigliosi, e stupendamente apparecchiati nel cesto sardo. Brava brava brava! Un bacioneeee!

  3. Adoro panificare e questi paninetti sono piacevolmente irresistibili, brava! 😉 ciao, lieta di conoscerti sono Sonia del blog Oggi pane e salame, domani… se hai voglia e tempo mi piacerebbe ritrovarti nel mio Contest perBene 😉 ti aspetto!Buona serataSonia