Crea sito

PANINI AL LATTE

Panini al latte preparati col metodo della sfogliatura.

PANE AL LATTE
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 panini circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 300 gFarina Manitoba
  • 300 gFarina 0
  • 360 mlLatte
  • 12 gLievito di birra fresco
  • 2 cucchiainiMiele
  • 6 cucchiaiOlio evo
  • 2 cucchiainiSale

Strumenti

  • Bilancia
  • Carta forno
  • Ciotola
  • Gratella per dolci
  • Mattarello
  • Teglia
  • Coltello
  • Planetaria
  • Setaccio

Preparazione dei panini al latte

  1. In una grande ciotola (o in planetaria) setacciare le farine e unire il lievito di birra, sciolto in pochissimo latte, lo zucchero, il miele e gradatamente il latte; per ultimo il sale e l’olio. Impastare e lasciar riposare per un’ora circa coprendo l’impasto con pellicola.

    Riprendere la pasta, lavorarla un poco; stenderla poi con un mattarello e iniziare la sfogliatura: fare una lunga striscia, ripiegare i due lembi di pasta verso il centro e mettere una parte sopra l’altra come un libro. Ristendere la pasta sempre dal lato delle pieghe evidenti e ripetere l’operazione per almeno 7 o 8 volte, fino a che la pasta diventerà elastica e malleabile. Stendere infine una lunga striscia rettangolare e col coltello tagliare tanti triangoli. Formare i panini incominciando ad avvolgere il triangolo partendo dalla base formando un cornetto. Porre i panini su una teglia foderata di carta forno e lasciarli lievitare fino a raddoppio (un’ora circa, relativamente alla temperatura dell’ambiente).

    Scaldare il forno a 200 gradi, creare umidità mettendo un tegamino con l’acqua nel fondo. Al momento di infornare spruzzare con acqua i panini. Cuocere a 200 gradi per i primi 15 minuti e a 180 per altri 5 minuti. A cottura ultimata porli su una gratella e coprirli con un telo.

  2. Panini al latte sfogliati sfogliati

Conservazione

I panini si possono conservare fino a 5/6 giorni avvolti in carta pellicola.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azzurratagliaecucina

Mi chiamo Antonietta, ma per familiari e amici sono da sempre Azzurra. Perché Taglia e Cucina? Perché mi piace passare dalla padella… al cucito!

2 Risposte a “PANINI AL LATTE”

  1. Sono io che non passavo più da tanto… sono bellissimi questi panini, io li adoro i cornettini salati, ne farei una scorpacciata! Sono belli e molto invitanti!! baci cara amica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PANINI AL LATTE

Oggi sono rimasta senza pane, così ho approfittato a rifare questi deliziosi panini morbidissimi. La ricetta é di Athena. L’avevo estrapolata dal sito di Gennarino e conservata gelosamente.
E’ stato molto divertente farli per via della sfogliatura. Ci vuole un po’ di tempo e di forza e soprattutto un po’ di passione per fare il pane, ma la fatica é ben ripagata. L’unico neo é che i panini si finiranno in fretta.

La ricetta

Panini al latte

Ingredienti:

per una quindicina di panini:

300 gr. di farina Manitoba
300 gr. Di farina 00
360 ml. Di latte
6 cucchiaid i olio extravergine di oliva
Mezzo cubetto di lievito di birra (circa 12 gr.)
2 cucchiaini di malto d’orzo (o zucchero o miele)
2 cucchiaini di sale

Mettere nell’impastatrice (o in una ciotola) la miscela di farina, il lievito sciolto in poco latte tiepidissimo, il malto, il latte ed impastare; aggiungere l’olio e per ultimo il sale. Appena l’impasto sarà incordato sistemarlo sulla spianatoia e lavorarlo un poco a mano. Lasciar riposare per una mezz’ora. Riprenderlo e spianarlo per fare la sfogliatura piegandolo prima in due e poi ripiegandolo su se stesso. Operazione da ripetere per 7/8 volte.
Dopodichè stendere una striscia lunga e stretta e tagliarla a triangoli. Avvolgere ciascun triangolo partendo dalla base fino al vertice e formare un cornetto. Mettere i panini a lievitare in teglia su carta forno per un’ora circa fino al loro raddoppio.
Scaldare il forno a 200°creando umidità mettendo un tegamino con acqua, spruzzare i panini prima di infornarli . Cuocere per 15 min poi abbassare il fuoco a 180° e continuare la cottura per altri 5 min.
Sfornare e lasciar riposare i panini su una gratella coperti da un telo pulito.

Nota: si può usare meno lievito aumentando però il tempo di lievitazione

 

Panini al latte
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:

Pubblicato da azzurratagliaecucina

Mi chiamo Antonietta, ma per familiari e amici sono da sempre Azzurra. Perché Taglia e Cucina? Perché mi piace passare dalla padella… al cucito!