PANELLE SICILIANE

Ieri stavo al telefono con un’amica siciliana che, mi diceva, si stava deliziando il palato con pane e panelle. Ne avevo sentito sempre parlare, ma ancora non avevo fatto nessuna prova anche perché la farina di ceci non mi piace più di tanto. Ma dovevo assolutamente imparare a farle in quanto a mia figlia, che le ha “imparate” a mangiare a Palermo, ora ne va matta.
Il Molino Chiavazza me ne aveva fornito un pacchetto e così mi sono messa all’opera: successo incredibile! e a me personalmente sono piaciute moltissimo. Sono anche facilissime da preparare e così ecco per voi il risultato.

La ricetta l’ho recuperata fra quelle trovate nel web, più qualche consiglio dell’amica siciliana.

Ingredienti:

farina di ceci qb (ho usato la farina del Molino Chiavazza)
acqua 3 volte il peso della farina
sale e pepe qb
gocce di limone (facoltativo)
prezzemolo (facoltativo)
olio per friggere oppure strutto

Iniziare a sciogliere la farina setacciata aggiungendo l’acqua a poco a poco in modo da evitare grumi. Mischiare bene e aggiungere il sale e il pepe

Mettere il composto in un tegame e far cuocere a fuoco basso girando sempre in una stessa direzione fino a che non si stacca dai bordi della pentola. A questo punto (se volete aggiungere il prezzemolo) togliere dal fuoco e versare il composto su un piano e livellarlo di circa mezzo centimetro.Far raffreddare poi tagliarle. Di solito si trovano tagliate a rombi, ma io ho preferito tagliarle rotonde.
Scaldare l’olio extravergine di oliva oppure abbondante strutto e friggere fino a farle dorare; scolarle su carta assorbente.

Ringraqzio il Molino Chiavazza per la fornitura
Ricordo di cliccare sulle foto per ingrandire

Precedente GARGANELLI VERDI alle cime di rapa Successivo PANE COTTO IN PENTOLA

0 commenti su “PANELLE SICILIANE

  1. Anonimo il said:

    devono essere meravigliose. sono tentata di andare in Sicilia solo per assaggiarle. complimenti

  2. Mia cara, non so chi tu sia (hai dimenticato di mettere il tuo nome ahahahah)si vale la pena fare un viaggetto in Sicilia, ma le potresti assaggiare anche a casa mia, quando vorrai. Grazie mille del commento

  3. sono troppo buone!!! E da mangiare assolutamente con il pane!!! Brava, io le ho sempre mangiate in loco ma con la tua ricetta magari le faccioBuon fine settimana

    • No sono una polentona lombarda doc, ma amo la Sicilia e avendo degli amici che abitano a Messina ci vado almeno una volta l'anno.Ciao

  4. Io non le ho mai assaggiate ma sicuramente mio marito che ha vissuto a Palermo si. Quando finiamo la dieta le faccio1 Grazie

  5. Stiamo seguendo quella del Prog. Rossi la molecolare. Stiamo finendo la seconda settimana. Ho perso 4 kg, mio marito quasi 7. Sono in tutto 7 settimane. La trovi su internet sul sito del Prof. Rossi. Non è male, solo che per tornare al peso forma ne devo perdere ancora un bel po'!ciao

  6. Mamma mia hai fatto le panelle…..sono anni che non le mangio più….le adoro……………………