PANE SETTIMANALE CON LIEVITO MADRE

Pane stella

pane di semola di grano duro

Il mio “bimbo”, dopo un periodo di riposo, ha ripreso a lavorare. Per fortuna cresce bene, non mi da molti problemi, se non che almeno una volta alla settimana gli devo dare da mangiare!!! e in questi giorni non si può certo lamentare della farina che mangia poiché lo sto nutrendo con la Manitoba del Molino Rosignoli.

questo il risultato

Ho appena acquistato un libro per fare il pane e da qui ho preso queste due ricette.
La prima é il pane con semola di grano duro

Ricetta

600 gr di semola di grano duro del Molino Rosignoli
150 gr di lievito madre (o 12 di lievito di birra)
400 gr di acqua
1 cucchiaino di miele (o malto o zucchero)
10 gr di sale

Sciogliere il lievito in acqua a temperatura ambiente, unire la farina setacciata e impastare per qualche minuto, aggiungere poi il miele e il sale e lavorare fino ad ottenere un impasto elastico.
Formare un filone e poggiarlo su una teglia infarinata. Fare dei tagli sulla superficie profondi circa 1 cm.
Coprire il pane con un canovaccio e lasciarlo lievitare fino al raddoppio del suo volume.

La lievitatura dipenderà da tanti fattori fra cui la forza e la quantità del lievito madre e dalla temperatura dell’ambiente. Di solito io impasto la sera e al mattino cuocio o viceversa.

Cuocere in forno già caldo a 220° per 15 min., ridurre poi la temperatura a 180° e continuare la cottura per altri 35 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.

Per sapere se é cotto battere con le nocche delle dita il fondo del pane e se il suono é vuoto vuol dire che é pronto.

La seconda ricetta

Pane stella (questo é il titolo che da l’autrice Sara Papa nel suo libro)

500 gr di semola rimacinata di grano duro
100 gr di latte
200 gr di acqua
150 gr di lievito madre o 12 gr di lievito di birra
1 cucchiaio di miele
5 gr di sale
olio extravergine di oliva

io per sbaglio anziché la semola ho usato la farina per pizza, ma sempre del Molino Rosignoli,
e ho abbondato col lievito madre. Il pane é venuto più mollicoso.

Setacciare la farina, formare la fontana e versare al centro il lievito sciolto nell’acqua e nel latte. Unire il miele e amalgamare con la punta delle dita. Aggiungere il pane e ottenere un panetto morbido.
Farlo lievitare in una ciotola unta d’olio, coperta con un foglio di pellicola per alimenti per circa 30 minuti.
Sgonfiare l’impasto lievitato e formare 5 panini ovali.Rivestire una teglia con carta forno e disporre i panini a cerchio formando una stella; spennellarli ai lati con acqua per farli attaccare durante la cottura. Praticare delle incisioni sulla superficie e lasciarli lievitare fino al raddoppio.
Forno già caldo a 220° per 5 minuti poi abbassare la temperatura a 180° e cuocere per altri 20 minuti circa.

Far raffreddare sulla gratella

Ed ora posto, ma correggerò domani perché sono stanca, non ricordo a quale contest dovrei partecipare eheheeheheh!

Precedente 7 LINKS PROJECT Successivo ANGELCAKE E CORBEZZOLI

0 commenti su “PANE SETTIMANALE CON LIEVITO MADRE

  1. Azzurrina ma che bel pane: poi quella fetta col salame è meravigliosa!!! Bravissima…fallo lavorare il lm dopo che lo sfamiamo almeno produca bontà, no? 🙂

  2. Mamma mia che bellezza… del pane davvero meraviglioso! Il pane è riuscito, si vede dall' alveolatura. Grazie, ho copiato la ricetta, 'ché anche io ho il lievito madre ed il pane è ancora il mio tallone d'Achille: pensare che ci faccio il panettone, con il lievito madre, ed il pane mi riesce sempre male.., 🙂 Penso sia una questione di tempi… Ciaooo, la mia panettiera!

  3. IRENE dai, anche io ho ripreso da poco, però ne vale la penaLIA grazie, buono come il pane!AGATA si si lo farò lavorare di brutto ora, ciao…ROSS e dire che io vorrei fare i panettoni!SISSISSIMA grazie cara, mi sarebbe piaciuto condividerlo…