Pane con lievito madre







file:///C:/Documents%20and%20Settings/monika/Desktop/galleria%20pane.htm
Aggiungo questa panoramica nel caso non si apra la presentazione in pdf

Ricetta di Pane con Lievito Madre

Ingredienti:

250 gr di Lievito Madre (rinfrescato la sera prima di fare il pane)
20 gr di olio extravergine di oliva
320 gr di acqua tiepida
1 cucciaino di miele
600 gr di farina tipo 0
2 cucchiaini di sale

Mettere nell’impastatrice il lievito madre (o pasta acida), l’olio, l’acqua e ilmiele e mescolare bene a bassa velocità fino a che la pasta madre non si scioglie.
Aggiungete la farina e impastate molto bene a velocità sostenuta. L’impasto dovrà incordarsi, vale a dire staccarsi dalle pareti dell’impastatrice, diventare lucido e liscio e attaccarsi al gancio. A questo punto mpastare ancora il composto per 10 minuti durante i quali aggiungere il sale.
Completare la lavorazione a mano per 5 minuti.
Mettere l’impasto in una ciotola, coprirlo con un panno umido e lasciarlo riposare nel forno spento con la lampada accesa e un pentolino di acqua tiepida nel fondo.
Lasciar lievitare fino al raddoppio, quindi riprendere l’impasto, sgonfiarlo, lavorarlo molto brevemente, stenderlo appena e arrotolarlo su se stesso.
Posarlo su un piatto piano e senza bordi, sopra della carta forno; praticare un taglio lungo il senso della lunghezza profondo di un paio di millimetri e rimetterlo nel forno spento, sempre con lampada accesa, per due o tre ore circa; il pane crescerà ed il taglio si aprirà di un centimetro circa.
A questo punto toglierlo dal forno avendo cura di coprirlo con uno strofinaccio pulito e un indumento di lana e un indumento di lana perché non si raffreddi e accendere il forno alla massima temperatura, sempre mantenendo il pentolino di acqua calda per mantenere l’umidità.
Quando il forno sarà caldissimo, far scivolare il pane dolcemente per non rovinare la lievitazione.
Vaporizzare se possibile con uno spruzzino le pareti del forno per il primo quarto d’ora e poi abbassate la temperatura. Il pane é pronto quando battendolo sotto suona vuoto.

Questa è una delle innumerevoli ricette per fare il pane, ma che mi sembra la più semplice. Magari qualcuno, ormai difficilmente , non conoscerà il lievito madre,( di cui affronterò il problema più avanti perchèé non si può liquidare in due parole), ma il problema non sussiste perché lo potete sostituire con il lievito di birra, 40 gr per 1 chilo di farina, ma anche meno relativamente al tempo a disposizione ed alla temperatura dell’ambiente. La’argomento é molto vasto e sicuramente lo riprenderò più volte perché mi sto appassionando sempre di più al pane fatto a casa.

Precedente Pane con Lievito Madre Successivo Pizza barese

0 commenti su “Pane con lievito madre

  1. Ma sai che ancora non ho fatto il lievito madre? Spero di riuscire a decidermi prima o poi, magari quando avrò un po' di pace e tranquillità. Anche a me il pane fatto in casa ha appassionato molto, sarà che lo trovo più buono che di quello che compro dal formaio… ciao

  2. é un sacrificio per il primo mese, ma poi non da problemi perchè sta in frigo e basta rinfrescarlo almeno una volta alla settimana o dieci giorni. Il pane e la piza sono molto buoni e molto più digeriubili, vale la pena. Magari lo farai qust'inverno!

  3. fino ad ora ho seguito da lontano quelle che facevano il lievito madre, ma non mi ci sono mai voluta mettere. prima o poi ti chiederò di farmi da tutor per seguirmi passo passo,