PANE ARABO, cotto, sfornato e mangiato

In pomeriggio girando per blog ho trovato la ricetta del pane arabo nel blog di Carla “un’arbanelladibasilico” e siccome mi trovavo sprovvista di pane per cena ho voluto provarne la ricetta che mi sembrava facilissima; ed infatti é stata facile, breve e il pane morbidissimo e buono. Ho dimenticato solo di schiacciarlo cosicché la sua forma non rispecchia quella del pane arabo, ma di semplici panini: rimedierò la prossima volta.

Riporto la ricetta, ma vi invito a vedere il blog di Carla che é molto brava e fa delle cose semplici e genuine

PANE ARABO

300 g di farina OO
200 g di acqua tiepida
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di zucchero
1/2 cubetto di lievito di birra

Mettete tutti gli ingredienti nel mixer e mescolate fino ad avere un composto liscio e domogeneo. Fate una palla, ponetela in una ciotola, coprite con un tovagliolo e fate lievitare per 1 ora. Dividete quindi l’impasto in 4-5 porzioni e formate dei dischi. Coprite ancora e fate lievitare per 30 minuti. Cuocete a 230°C per 10-12 minuti. Il pane deve dorare appena.

Precedente BORRAGINE Successivo tramonti

0 commenti su “PANE ARABO, cotto, sfornato e mangiato

  1. Schiacciato o no il fatto è che ti è riuscito al primo colpo, ricetta garantita ….visto!Sei stata bravissima….un bacione!Fabi

  2. Sono dei panini di molto belli; ed interessante il sito che andrò sicuramente a visitare. Grazie per la ricetta e la "dritta", copio la ricetta e preparerò il pane a breve. Un abbraccio!

  3. Ma che buoni questi paninelli…..sono perfetti, golosi e soprattutto sofficissimi…..è troppo buono…sento il profumo fino a qui….Piacere di conoscerti….se ti va passa a trovarmi…. a presto….stefy

  4. x Ross provali e non dimenticar di schiacciarli come ho fatto io! Bacionix Stefy grazie Stefy, il profumo del pane é inconfondibile!!! Ho fatto un giretto nel tuo blog, molto invitante! A presto cari saluti Azzurra