GELATO PESCA E CIOCCOLATO

GELATO CIOCCOLATO
GELATO PESCA E CIOCCOLATO

Gelato al cioccolato. Mentre scrivo questo post é inevitabile non ricordare il tormentone del cantante Pupo  che si è insinuato nella mia testa mentre ero intenta alla preparazione di questo buon gelato. Sono solita fare il gelato ogni estate, pur non avendo una gelatiera. Come ho già detto in un altro post, la cosa non mi costituisce problema e il mio gelato viene ottimo anche “manuale”; é uno dei pochi dolci fatti da me più apprezzati da mio marito, tanto che non compra più il gelato durante la nostra passeggiata serale perchè vuole gustare al rientro  quello preparato a casa.

GELATO AL CIOCCOLATO
GELATO PESCA E CIOCCOLATO

Questa volta ho abbinato al cioccolato la pesca, frutto estivo delizioso che si adatta molto bene al gusto del cioccolato.

GELATO AL CIOCCOLATO
GELATO PESCA E CIOCCOLATO

La mia è una ricetta semplice e collaudata; l’ho avuta da una mia sorella la quale a sua volta l’ha avuta da una sua amica ed è stato un successo da subito. Io parto da una base cotta, di solito alla vaniglia e poi aggiungo i vari gusti.

GELATO AL CIOCCOLATO
GELATO PESCA E CIOCCOLATO

Ricetta del gelato pesca e cioccolato

Per la base

4 tuorli

6 cucchiai di zucchero

100 ml di latte

250 ml di panna liquida fresca

bacca di vaniglia

mezzo bicchierino di brandy a piacere (io di solito uso il rum)

Per il gelato pesca e cioccolato

1 quadrotto di cioccolato fondente

1 pesca

Frullare le uova con lo zucchero fino a renderle belle spumose; aggiungere il latte e mettere al fuoco con fiamma bassa e girare fino a che non si velerà il cucchiao. E’ una crema inglese, senza amidi, quindi bisogna stare attenti a non superare la temperatura di 80 gradi altrimenti le uova si “stracceranno”. Potete fare questa operazione a bagnomaria se non siete molto esperte, ma non sarà difficile, non appena il cucchiao si velerà e la crema prenderà consistenza toglietela subito dal fuoco e continuate a girare. A questo punto versate il cioccolato tagliato sotilmente e mescolate per bene. Versate la crema in un contenitore freddo per farla raffreddare; vi consiglio di sistemare una ciotola dentro una ciotola più grande dove avrete messo del ghiaccio, così la crema si rapprenderà più velocemente. Montare la panna ed amalgamarla delicatamente al composto. Sistemare il gelato in una vaschetta capiente e metterlo in freezer. Dopodichè, se non avete la gelatiera come me, dopo un’ora circa lo frullate e lo rimettete nuovamente in freezer. Questa operazione la dovete fare per tre volte e poi sistemate il gelato in vaschette e riponete in freezer.

Sbucciate la pesca e tagliatela a fettine e disponetela sul gelato al momento di servire.

GELATO AL CIOCCOLATO
GELATO PESCA E CIOCCOLATO
GELATO AL CIOCCOLATO
GELATO PESCA E CIOCCOLATO

Con questa ricetta partecipo alla raccolta delle ricette al cioccolato con i vari abbinamenti. Questo mese la raccolta prevede l’abbinamento del cioccolato e la pesca. L’ospite del mese è Anna Bonera del blog In the mood for pies

Questo il banner del mese

ciocc-pesche-300x200
banner Luglio pesca e cioccolato

 

 

 

 

Precedente TARTELLETTE DI CREMA FRANGIPANE Successivo TESTE OF MILANO 2015 SHOWCOOKING

4 commenti su “GELATO PESCA E CIOCCOLATO

I commenti sono chiusi.