CALENDARIO DELL’AVVENTO

 

AVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO

C’è sempre una prima volta. E questo è il mio primo calendario dell’Avvento preparato quest’anno in attesa del Natale. Il calendario dell’Avvento è un’usanza, molto popolare dei paesi di origine tedesca, che accompagna i bambini nei giorni che precedono il natale, a partire dal primo dicembre o dalla prima domenica di Avvento. Si tratta di preparare 24 taschine, o bustine o quel che volete con dentro una sorpresina per i bambini che apriranno giorno dopo giorno fino alla vigilia  in modo che l’attesa per il giorno di Natale sia meno estenuante.

AVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO

A casa mia non c’era questa usanza e quasi mi dispiace perchè è una cosa molto carina da preparare e divertente per i bambini e di sicuro avrebbe alleggerito la mia lunga attesa dell’arrivo del Natale che aspettavo con tanta ansia perchè nella mia infanzia il tempo era veramente lento ed estenuante da  trascorrere.

Quando ero piccola il Natale per me era qualcosa di speciale e magico. Ancora oggi lo è e forse lo è ancora di più perchè carico di tutti i ricordi dei Natali passati ed ora la magia si ripete ancora con i miei cari. Ogni tanto scartabellando tra le cose conservate trovo le letterine di mia figlia per Babbo Natale e mi diverto tanto e mi intenerisco nel leggere la sua ingenuità di bimba nel vivere nel mondo delle favole!  I ricordi del passato!!! tanti e poi tanti, spesso malinconici per vari motivi, ma pur sempre troppo belli. La magia dell’albero, la letterina di Natale da far trovare sotto il piatto di mio padre,  che sadicamente faceva finta di non vederla facendo accrescere la mia ansia; la scelta del dono da chiedere a “Gesù Bambino”; si, a casa mia si aspettava “Gesù Bambino”, Babbo Natale è arrivato in tempi più moderni; la famiglia non sempre riunita, la casa odorante di agrodolce e di agnello al forno con la mamma occupata a preparare la cena alla quale noi davamo inizi dopo la mezzanotte perchè prima si aspettava la nascita di Gesù; dopo come per incanto si vedevano i regali sotto l’albero; aprirli, gioire e talvolta rimanere delusi, lo scambio degli auguri e poi finalmente si iniziava a gustare le leccornie preparate dalla mia adorata mamma. La cena andava avanti fino  alle quattro del mattino, con gran finale di panettone e spumante. Poi tutto si placava, il pianto dei bambini, i rumori dei giocattoli, le grida dei grandi, la canzone del disco regalato, qualche battibecco che non mancava mai,  fino a ritrovarci per il pranzo di Natale, praticamente dopo qualche ora.

AVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO

Troppo lungo sarebbe descrivere tutti i momenti che il Natale mi ha regalato ma i ricordi restano indelebili nella mia mente.

AVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO

E il Natale continua ancora a regalarmi la sua magia. Questa volta con il calendario dell’Avvento. E di questo devo ringraziare un’amica blogger Germana che leggevo qualche sera fa nel suo blog Le ricette di mamma gy, la quale presentava un bellissimo calendario dell’Avvento, dove mostra le spiegazioni dettagliate, passo passo, per la sua realizzazione. E non solo, gentilmente ha messo a disposizione da stampare i numerini da applicare al calendario, disegnati da una sua amica artista nel suo negozio Fatto con il cuore. Anche se era notte tarda la cosa mi ha attirata da subito e l’indomani ero già al lavoro con il materiale che avevo a disposizione.

 

AVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO

Ancora più deliziosi sono stati i biscottini da mettere nel calendario che io ho preparato seguendo la ricetta della mia amica Germana.

Incomincio col darvi la ricetta dei biscottini speziati, semplice e facilissima da realizzare anche a mano se non avete attrezzature elettriche.

BISCOTTINI DI NATALE SPEZIATI

Ingredienti

350 gr di farina 00

130 gr di burro freddo

120 gr di zucchero semolato

30 gr di miele

1 uovo intero

2 cucchiai di acqua fredda

6 gr circa di spezie (cannella, noce moscata, senzero, chiodi di garofano, etc)

1 pizzico di sale

Preparazione

Mettete nella planetaria tutti gli ingredienti e il burro freddo tagliato a pezzetti e fate andare la macchina fino a formare una palla. Io ho sabbiato la farina con lo zucchero e il burro aiutandomi con i frullini elettrici e per ultimo ho aggiunto l’uovo e l’acqua ghiacciata ed ho terminato a mano. Impastate velocemente per amalgamare gli ingredienti e formate una palla che, schiacciandola un poco su di un piatto, metterete in frigo, avvolta da pellicola, almeno per mezz’ora. L’impasto vi sembrerà consistente, ma è così che deve essere. Preparate nel frattempo due teglie per biscotti rivestite di carta forno, e scegliete le formine per ritagliare i biscotti (la parte più divertente per me). Riprendete la pasta frolla dal frigo, stendetela velocemente col mattarello di uno spessore di circa mezzo centimetro e ritagliate i biscotti. I ritagli li rimpasterete fino a consumare tutta la pasta. In forno caldo a 180° per circa 10 minuti o anche meno a seconda del vostro forno. Non importa se vi sembreranno crudi perchè la frolla si indurisce una volta raffreddata.

BISCOTTINI SPEZIATI
BISCOTTINI DI NATALE SPEZIATI

Ora arriva la fase ancora più divertente, la preparazione del calendario.

Il materiale occorrente

carta da regalo

carta trasparente (per avvolgere i biscottini)

forbici

colla

nastrini, lacci, spago, etc

un righello per la precisione ed una matita

alcune mollettine

ed un briciolo di pazienza aggiungo io!

Si tratta di ricavare delle buste da un foglio di carta da regalo o quella che preferite. Io avevo solo della carta per pacchi ed ho usato quella, anche perchè sono amante dei materiali grezzi. Dovete ricavare delle strisce larghe 12 cm e poi da queste 24 quadrati di 12 cm per lato. Poi piegare a metà il quadrato, aprirlo e piegarlo a metà nel senso opposto. Dopodichè piegare i due angoli opposti verso il centro, piegare il terzo angolo di sotto verso il centro cercando di soprapporre la punta di mezzo cm in modo da formare la busta. Vi consiglio di guardare il blog della mia amica Germana dove ha postato le spiegazioni passo passo con delle immagini più chiare delle mie e dove troverete i numerini da stampare ed incollare sulle buste. Potete anche farli da voi, ma questi numeri sono molto carini e di effetto.

AVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO

Una volta freddi mettete un biscottino in ciascuna busta, rivestito di carta trasparente per proteggerlo, e sigillate la busta ed il numerino. Poi confezionate a piacere.

AVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO
AVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO

Sistematelo a vostro piacimento su qualche supporto o in un cesto, o appeso ad una cordicella e godetevi la magia del Natale

CALENDARIO DELL'AVVENTOAVVENTO
CALENDARIO DELL’AVVENTO

 

Precedente MACARONS Successivo PIADINA ROMAGNOLA

6 commenti su “CALENDARIO DELL’AVVENTO

  1. Anch’io ho dei bellissimi ricordi della magia del Natale e ora cerco di trasmetterli anche al piccolo Pietro, secondo me certi valori, la tradizione e le emozioni di questo periodo sono importantissimi e non vanno persi.
    Quest’anno ho preso un semplice calendario dell’avvento con un cioccolatino per ogni giorno e comincio a raccontargli il significato di questa attesa….
    Ma l’anno prossimo che è più grande, faremo tutto da noi e allora mi segno il tuo splendido lavoro perchè merita di essere replicato, anche se sicuramente non riuscirà così bene!!!! Ma avrò tanti Natali per migliorarlo…….
    Baci

  2. Oltre che essere golosissimi (adoro le spezie), questi biscotti sono una meraviglia!!! Splendidal’idea del calendario dell’avvento fai da te a forma di albero, bellissimo, complimenti

  3. Ma tesoro pensa che mi è arrivata solo ora la notifica di questo magnifico post ..mi spiace di non. Averlo visto prima..ma meglio tardi che mai!! Ti ringrazio tantissimo e ti abbraccio !!!

I commenti sono chiusi.