BISCOTTINI ALLE MANDORLE

 
 

Si è rotto il robot da cucina! Poverino, è da tempo che accusava un malessere, fino a che è crollato.
Mi dispiace molto perché era veramente funzionale e a ricomprarlo oggi è un po’ caruccio.
C’è stato un tentativo di riparazione e così per fare la prova del nove ho macinato un pugno di mandorle. E’ andata!!!!!!!!!!!!!! Allora, ho voluto fare un’ennesima prova, e cioè aggiungere gli ingredienti per fare una frolla. Fino ad un certo punto è andata bene!, ma, quando ho dovuto aggiungere altra  farina per rassodare l’impasto il tutto si è bloccato nuovamente!
Per l’impasto nessun problema, l’ho terminato a mano, ma per il robot il problema continua………………..

Comunque, la cosa buona di tutto ciò è che mi son venuti fuori dei biscottini che sono una delizia.

La ricetta è molto semplice:

100 gr circa di mandorle tritate, con la buccia
200 gr di farina 00
50 gr di burro
100 gr di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 uovo

Aggiungere della farina se l’impasto risulta ancora un poco oleoso per via delle mandorle tritate.

Far riposare la pasta in frigo per una mezz’ora, dopodiché stenderla di circa 1 cm e tagliarla con forma a piacere. Io ho usato i taglia ravioli.
Infornare a 170 gradi circa per meno di 20 minuti, a seconda del vostro forno

lasciar raffreddare

conservateli in una scatola di latta o in una biscottiera

 

pucciarli nel latte e nel caffè e termineranno molto presto!!!!!!!!

Precedente RISO RAPA ROSSA Successivo GELATINA DI MIRTO

Un commento su “BISCOTTINI ALLE MANDORLE

I commenti sono chiusi.