BISCOTTI PER SAN VALENTINO

Ohhhhhhhhhh, finalmente è arrivato il giorno di San valentino, il giorno della festa degli innamorati!
Non c’è età per essere innamorati vero? E allora dedichiamoci anima e corpo per preparare questa festa nel
migliore dei modi. Una giornata particolare questa vigilia per me; divertente,  anche alquanto laboriosa direi, ma quasi impossibile per “il mio amore”! E si poverino, perchè non faceva in tempo a mettere piede in un qualsiasi spazio in cucina che subito gli intimavo un  alt perentorio per non oltrepassare quella zona di lavoro; non poteva avvicinarsi al tavolo, perchè i biscotti  dovevano raffreddarsi; un bicchiere d’acqua non gli era concesso perchè non sia mai una goccia d’acqua cadeva nella glassa. Insomma per me era una mina vagante a rischio del mio lavoro, e quindi per lui un divieto assoluto per tutto. Non parliamo della fase fotografia!!! Uno sconvolgimento totale per la preparazione del set, all’aperto, gelo o non gelo, perchè la foto, ormai, solo con luce naturale! Per fortuna all’esterno, causa freddo, lui è stato alla larga, anche se i richiami al mio rientro erano frequenti. Preoccupato perchè non mi ammalassi! Che sia disinteressata la sua apprensione?????
Finalmente il buio incominciava a calare e così, con le mani ormai intirizzite, ho dovuto cedere e mollare le riprese. Ovvio che non è finita qui perchè: scarica foto, scegli foto, firma foto, etc etc, tutte le operazioni a cui ormai noi “food blogger” e non siamo avvezze. In questa fase di massima concentrazione il mio lui ha tentato timidamente di chiedermi cosa si mangiasse per cena; è stato fortunato perchè in frigo c’era già il ragù pronto e quindi nessun problema, altrimenti un brodino di dado sarebbe stata la soluzione (a dir la verità spesso è lui a chiedermelo) Infatti tutte le pestilenze che preparo le mangio quasi tutte io! Per la precisione è lui che non  è una buona forchetta, non sono io che cucino male! Ed eccomi qua a postare il risultato di questa giornata laboriosa in cui mi sono divertita veramente a preparare questi biscotti glamour per festeggiare la festa degli innamorati.
E voi cosa avete preparato?
Io ho preparato dei semplici frollini, ovvio a forma di cuore, e non solo

mi sono divertita soprattutto a fare queste deliziose scarpette di pasta frolla; mi divertivo al pensiero di quando ve le avrei presentate.
Quale scegliereste tra queste per una serata San Valentino?

una “red passion”? Se siete un tipo passionale, ardente, questa fa proprio per voi.

o una “noir aggressive”? tacco e catena possono essere delle vere armi……..di seduzione!

o meglio una “classic”? Se siete un  tipo elegante con questa non potete sbagliare

oppure una “barbie shoe”? Beh, questa solo se siete delle belle giovincelle!

La mia scelta va per quella “classic”!

Va bene, ho scherzato, e spero vi abbia divertito almeno un pochino. Comunque i biscottini sono buoni; sono semplici frollini, fatti con un miscuglio di farine e poi glassati.

Farina mista 250 gr circa(150gr di riso, 50 gr di avena,50, integrale)
zucchero di canna 100 gr
olio di semi 80 gr
1 uovo
cacao amaro 30 gr
1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparare la frolla; se necessario aggiungere della farina. Dividere il panetto di frolla in due parti e ad una delle due aggiungere il cacao amaro. Mettere i panetti in frigo per almeno mezz’ora.
Dopodichè stendere i panetti di circa mezzo centimetro e ritagliare i biscotti delle forme che più vi piace.
Mettere in forno a 170 gr circa per 15 minuti circa

Preparare una glassa all’acqua con lo zucchero a velo e poi colorarla con colori alimentari. Consiglio di ottenere la giusta consistenza affinchè non coli creando delle antipatiche sbavature. Fate dei cartoccetti con carta forno e decorate a piacere.

 

Buon San Valentino a tutti voi.

Precedente CHIACCHIERE Successivo TORTA DI MELE, NOCCIOLE E AVENA

Un commento su “BISCOTTI PER SAN VALENTINO

I commenti sono chiusi.