Riso basmati allo zafferano con misto pepe macinato

→ se il tuo schema alimentare include il riso.

E’ pratico e veloce!

Il riso basmati allo zafferano con misto pepe macinato è estremamente semplice ma piacevolmente profumato e gradevole al gusto; in pratica, un’alternativa sfiziosa al riso in bianco!

Ho scoperto il riso basmati da poco, mi piace tantissimo e per fortuna piace anche all’assaggiatore ufficiale!

E’ originario dell’India; i chicchi sono di colore bianco, hanno forma allungata e con la cottura rimangono fragranti e separati tra loro.

Nella cucina orientale, il riso basmati viene cotto e lasciato al naturale o condito con spezie per poi essere servito come accompagnamento ad altre pietanze a base di carne, pesce e legumi.

Prendendo spunto da questa usanza mi è capitato, specie quando lavoravo e avevo poco tempo per armeggiare ai fornelli, di cuocerlo in anticipo per poi conservarlo in frigo e servirlo esattamente come si usa nella cucina orientale.

Per chi segue una dieta a basso indice glicemico e per chi è diabetico è utile deamidare il riso: sciacqua o deamida il riso ammollandolo un paio d’ore [30 minuti in caso di riso basmati].

La deamidazione naturalmente può variare i tempi di cottura del riso riducendoli notevolmente.

→ Riso e indice glicemico, quale scegliere? Inoltre: come deamidare il riso.

Riso basmati allo zafferano con misto pepe macinato
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Riso Basmati 160 g
  • Zafferano 1 bustina
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe misto in grani (con macinino) 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva (a crudo) 1 filo

Preparazione

  1. Sciacqua il riso per eliminare almeno parzialmente l’amido:

    • versa il riso in una ciotola con acqua fredda;
    • mescola e sfrega con le mani;
    • scola il riso utilizzando un colino a maglie fitte;
    • continua a lavarlo, all’interno del colino a maglie fitte, sotto l’acqua corrente finché l’acqua non risulta limpida e trasparente.

    → Inoltre: come deamidare il riso.

  2. In una pentola porta ad ebollizione l’acqua necessaria a cuocere il riso.

  3. Versa in una tazzina da caffè lo zafferano.

  4. Trasferisci qualche cucchiaio di acqua bollente nella tazzina con lo zafferano e mettila da parte.

  5. Aggiungi il sale, versa il riso basmati in pentola e lascia cuocere [ricorda che l’eventuale deamidazione può variare i tempi di cottura del riso riducendoli notevolmente].

  6. Quasi a fine cottura aggiungi la tazzina di acqua bollente con lo zafferano e mescola fino a colorare in maniera uniforme il riso.

  7. Scolalo e sciacqualo abbondantemente sotto l’acqua corrente.

  8. Impiatta.

  9. Macina il pepe.

  10. Aggiungi un filo di olio a crudo.

  11. Il tuo riso basmati allo zafferano con misto pepe macinato è pronto.

    Buon appetito!

Note

Ricorda:

  • inizia il pasto con un’abbondante porzione di verdura [cruda o cotta] e con la frutta se è presente nel tuo schema alimentare;
  • inverti l’ordine dei piatti quindi consuma il contorno e il secondo poi il primo.

Precedente Riso e indice glicemico, quale scegliere? Successivo Insalata di carote e prezzemolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.