Ricette della tradizione ragusana per il Menù di Carnevale

MENU' DELLE FESTE Ricette della tradizione ragusana per il Menù di Carnevale
In Sicilia si dice: “Carnaluvari tutti i festi fa turnari” cioè “Carnevale tutte le feste fa tornare”.

Nella tradizione cristiana, il Carnevale indica il periodo che precede i quaranta giorni di Quaresima.

Il martedì di Carnevale segna la fine dei sette giorni che lo compongono ed è il giorno in cui culminano i festeggiamenti; è detto martedì grasso perché per tradizione vengono consumati cibi grassi quali carne e dolci in abbondanza, prima della rinuncia quaresimale.

Il mercoledì immediatamente successivo è detto mercoledì delle Ceneri e segna l’inizio della Quaresima cioè del tempo di preparazione alla Pasqua.

Nella tradizione cristiana, la Quaresima è un periodo di penitenza durante il quale tutti i venerdì ci si deve astenere dal mangiare carne.

Tornando al Carnevale, ogni regione ed [all’interno di ogni regione] ogni provincia ha le proprie tradizioni culinarie.

In Sicilia, a Ragusa, in occasione del Carnevale si cucina carne di maiale a tinchitè [in abbondanza]: sugo, cotenna, lardo e salsiccia stufati a preparare “u sucu ri maiali” [il sugo di maiale] per condire maccheroni o cavati e ravioli e da consumare in abbinamento al vino.
… e poi dolci, tanti dolci rigorosamente fritti e pieni di zucchero, tra i quali: chiacchiere, frittelle e pignolata.

MENU' DELLE FESTE_Ricette della tradizione ragusana per il Menù di Carnevale

Ricette della tradizione ragusana per il Menù di Carnevale
Ho cercato di rispettare le tradizioni riducendo il contenuto di grassi e zuccheri senza rinunciare al gusto.
Rimane comunque un menù ricco anche perché a base di carne e latticini.

Ti suggerisco di mettere in tavola delle verdure crude snack.

Non mi resta che augurarti buon Carnevale & buon appetito!

Antipasti di Carnevale

Primi piatti di Carnevale

Pasta integrale fatta in casa senza uova

Cavati di semola integrale

La pasta integrale fatta in casa senza uova è molto semplice da preparare: una pasta fresca a base di semola integrale e acqua, impasto a mano.
Continua

Secondi piatti di Carnevale

Contorni di Carnevale

Dolci di Carnevale

Note

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.