Cotoletta alla palermitana con panatura integrale

Cotoletta alla palermitana

La cotoletta rende felici grandi e piccini, esattamente come le polpette!

Da brava siciliana e dovendo fuggire il fritto, non posso non proporti la mia versione di cotoletta alla palermitana con panatura integrale.

Decisamente più dietetica e ipocalorica della cotoletta alla milanese [passata nella farina bianca, nell’uovo sbattuto, nel pangrattato e infine fritta nel burro] la preparo scegliendo un taglio di carne magro e utilizzando una panatura leggera a base di pangrattato integrale, senza aggiungere olio in cottura ma solo a crudo al piatto finito.

Per preparare la mia cotoletta ho utilizzato delle fette di noce di vitello.

Per quanto riguarda la panatura, la dose complessiva è naturalmente indicativa in quanto va adattata alle dimensioni delle fette; personalmente preferisco prepararne in abbondanza per ottenere delle cotolette ben panate.

La cucino al forno ma è ottima anche alla griglia.

Il risultato è una cotoletta sottile e croccante come piace a me!

Cotoletta alla palermitana
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 fette Carne bovina (per cotoletta)
  • 70 g Pangrattato integrale
  • 20 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b. Prezzemolo (tritato)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe misto in grani (con macinino)
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva (a crudo)

Preparazione

  1. Tira fuori la carne dal frigo almeno mezz’ora prima di cuocerla.

  2. In un piatto, versa:

    • pangrattato integrale;
    • formaggio grattugiato;
    • prezzemolo;
    • sale;
    • pepe;

    e mescola.

  3. Passa le fette di carne nella panatura facendola aderire per bene.

  4. Fodera una teglia da forno con un foglio di carta forno e sistemaci sopra le cotolette.

  5. Riscalda brevemente il forno.

  6. Inforna a 180° C in forno ventilato per 10-15 minuti.

  7. Impiatta.

  8. Aggiungi un filo di olio a crudo.

  9. La tua cotoletta alla palermitana con panatura integrale è pronta.

    Buon appetito!

Note

Ricorda:

  • inizia il pasto con un’abbondante porzione di verdura [cruda o cotta] e con la frutta se è presente nel tuo schema alimentare;
  • inverti l’ordine dei piatti quindi consuma il contorno e il secondo poi il primo;
  • completa il pasto con carboidrati preferibilmente integrali.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.