Crea sito

Cuori di chiacchiere integrali senza burro latte e uova

Cuori di chiacchiere integrali senza burro latte e uova

Quando ho preparato i cuori di chiacchiere integrali senza burro latte e uova cotte al forno per la prima volta il blog era appena nato e io non mi ero mai cimentata nella preparazione di un impasto dolce.

Per questo motivo, successivamente ho apportato delle modifiche alla ricetta.

Ogni anno Carnevale e San Valentino bussano alla porta [quasi] insieme e io, presa dalle lezioni del corso professionale per Food Blogger, ho trovato a malapena il tempo per preparare dei dolci che andassero bene per entrambe le ricorrenze: delle chiacchiere a forma di cuore.

L’impasto a base di semola integrale, i senza e la cottura in forno non consentono la formazione delle tradizionali bolle ma il sapore è simile, inoltre sono croccanti e friabili come le chiacchiere tradizionali.

Consiglio di preparare questo tipo di impasti in piccole dosi e di consumarli in uno-due giorni per gustarne al meglio le caratteristiche poiché naturalmente per la mancanza di determinati ingredienti tendono a indurire.

Il mio impasto è veramente piccolo, se ritieni opportuno raddoppia le dosi di tutti gli ingredienti.

Cuori di chiacchiere integrali senza burro latte e uova
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gsemola integrale di grano duro macinato a pietra
  • 2 glievito in polvere per dolci
  • 1 gbicarbonato
  • 5 gzucchero di cocco integrale
  • 1 pizzicocannella in polvere
  • q.b.scorza di limone (grattugiata)
  • 25 mlvino bianco
  • 25 mlolio di semi di girasole
  • 25 mlacqua
  • 5 mlsucco di limone

***

  • 1 pizzicocannella in polvere
  • 1 pizzicozucchero a velo

Strumenti

  • Mattarello
  • Formine per biscotti
  • Rotella dentata
  • Rullo taglia-nastri

Preparazione

  1. Versa in una ciotola i seguenti ingredienti:

    • semola integrale;

    • lievito setacciato;

    • bicarbonato setacciato;

    • zucchero di cocco integrale setacciato [aggiungi anche la parte che non attraversa il colino];

    • cannella;

    • scorza di limone grattugiata;

    e amalgama con una spatola in silicone.

  2. Versa in un bicchiere graduato:

    • vino bianco;

    • olio;

    • acqua;

    • succo di limone;

    ed emulsiona velocemente i liquidi.

  3. Trasferisci i liquidi nella ciotola con gli ingredienti secchi e impasta con le mani fino ad ottenere un impasto di consistenza elastica.

    Trasferiscilo su un tagliere o su uno spianatoio e continua a lavorarlo per qualche minuto.

  4. Avvolgi il panetto nella pellicola trasparente o all’interno di un sacchetto da freezer, riponilo in frigo e lascialo riposare per mezz’ora.

  5. Estrai l’impasto dal frigo.

  6. Stendi l’impasto con un matterello o con la macchina per la pasta – Nonna Papera.

    Più sottili saranno le tue chiacchiere più risulteranno croccanti e friabili.

  7. Ricava le tue chiacchiere [cuori, forma tradizionale, stelle filanti] utilizzando degli stampi per biscotti o una rotella dentata per pasta o un rullo tagliapasta per crostata.

  8. Fodera una teglia da forno con un foglio di carta forno e sistemaci sopra le chiacchiere.

  9. Riscalda brevemente il forno.

  10. Inforna a 180° per 8-10 minuti circa in forno ventilato fino a doratura uniforme.

    Temperature e tempi possono variare da forno a forno e in base allo spessore delle chiacchiere.

  11. Completa con una spolverata di cannella mista a zucchero a velo.

  12. I tuoi cuori di chiacchiere integrali senza burro latte e uova cotte al forno sono pronti.

    Buon appetito!

  1. Ce li concediamo a colazione, in sostituzione alle fette biscottate integrali o al pane di semola integrale con marmellata nella colazione tipo.

    Rappresentano una valida alternativa a biscotti e dolciumi confezionati che per il contenuto in zuccheri e grassi non sono adatti in caso di iperglicemia, prediabete e diabete di tipo 2.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.