Zucca saltata in padella (ricetta contorno Dukan)

La zucca saltata in padella è un’ottima idea per un contorno di stagione un po’ diverso dal solito, che si adatta anche a chi sta seguendo il regime Dukan.

Il bassissimo contenuto di olio, infatti, lo rende un pasto ideale per i giorni di crociera in cui si possono mangiare proteine e verdure, nonchè ovviamente per il consolidamento.

Ma anche se non siete a dieta e siete estimatori della zucca, per cui non la relegate alla sola festa di Halloween, la apprezzerete in questa veste di protagonista assoluta, ideale per accompagnare secondi piatti non solo a base di carne, ma anche a base di pesce.

In questo piatto, ho voluto controbilanciare il gusto dolce della zucca con un sapore un po’ deciso, come quello della paprika affumicata: vedrete che fa davvero la differenza e che, anche grazie alla semplicità di preparazione, farà apprezzare questa ricetta anche a chi di solito non apprezza la zucca.

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme la zucca saltata in padella!

Zucca saltata in padella

zucca saltata in padella

Ingredienti per 2 persone:

  • 400 grammi di zucca pulita e tagliata a cubetti di 1 cm di lato;
  • due cucchiaini di olio extravergine di oliva (io ho usato l’olio novello del Frantoio Moro);
  • mezzo scalogno;
  • 2 cucchiaini di paprika affumicata (io ho usato quella Cannamela);
  • un cucchiaino di brodo granulare (io ho usato quello di TEC.-AL.);
  • sale q.b..

Tritate finemente lo scalogno e mettetelo in una padella antiaderente con l’olio.

Unite subito la zucca e fate rosolare per qualche minuto.

Quando la zucca sarà ben dorata, unite mezzo bicchiere di acqua, il brodo granulare e un cucchiaino di paprika affumicata.

Fate cuocere con il coperchio per 10-15 minuti (io ho utilizzato il Magic Cooker) e poi lasciate restringere il liquido di cottura.

Completate con la paprika restante ed il sale quindi servite.

Non lo trovate un contorno gustoso?

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Filetti di gallinella al profumo di arancia (ricetta secondo piatto) Successivo Chips di patate (ricetta contorno light)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.