Tortino di sardine e fiori di zucchina (ricetta secondo piatto)

tortino di sardine e fiori di zucchina

Spesso i piatti più semplici sono quelli più buoni: è proprio il caso di questo tortino di sardine e fiori di zucchina.

Gli ingredienti, infatti, sono pochi e dal costo contenuto: sardine, fiori di zucchina (non ne servono molti), pangrattato e limone.

La preparazione è velocissima ed anche la cottura (sia le sardine che i fiori di zucchina, infatti, non richiedono una cottura prolungata).

Il sapore è quello di una cena in terrazza al mare…insomma, se il mare non potete raggiungerlo prima di agosto, come me, almeno portatelo a tavola!

Siete curiosi di conoscere la ricetta di questo tortino di sardine e fiori di zucchina? Seguitemi in cucina e prepariamolo insieme!

Ingredienti per 2 persone:

  • 500 grammi di sardine fresche;
  • 10 fiori di zucchina;
  • 8-9 cucchiai di pangrattato;
  • 1 limone;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • sale q.b..

Pulite le sardine: eliminate la testa e apritele a libro, eliminando la lisca centrale (potete acquistarle già aperte a libro al supermercato o in pescheria: in questo caso, ve ne basteranno 400 grammi).

Sciacquate i fiori di zucca e tamponateli con un telo asciutto e pulito; eliminate il gambo e il pistillo interno.

Spremete il limone e grattugiatene la buccia.

Accendete il forno a 150 gradi in modalità statica.

Ungete con un cucchiaio di olio una teglia da forno rettangolare (io ne ho usata una di cm 17 x 10) e disponete un primo strato di sardine, tenendo in basso il lato con la pelle.

Cospargete le sardine con un cucchiaio di pangrattato, un altro cucchiaio di olio, un cucchiaio di succo e un terzo della buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale.

Tagliate delicatamente i fiori di zucchina su un lato lungo e apriteli: disponetene 5 sulla panatura aromatizzata.

Procedete con un secondo strato di sardine (sempre con il lato della pelle rivolto verso il basso), che coprirete con il pangrattato, l’olio, il succo e la buccia grattugiata del limone e il sale, e un altro strato di fiori di zucchina.

Completate con un ultimo strato di sardine e di panatura aromatizzata (con gli ultimi due cucchiai di pangrattato e tutti gli altri ingredienti residui).

Cuocete il vostro tortino in forno caldo per circa 15 minuti: se, alla fine, non risulterà molto dorato in superficie, passatelo sotto il grill per qualche minuto.

Non vi sembra di essere in riva al mare?

Tortino di fiori di zucchina e sardine

 

tortino di fiori di zucchina e alici

 

 

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Spaghetti con fiori di zucchina melanzane e pomodorini (ricetta primo piatto) Successivo Salsiccia e patate novelle al forno (ricetta secondo piatto)

2 commenti su “Tortino di sardine e fiori di zucchina (ricetta secondo piatto)

  1. Che piatto squisito, adoro i fiori di zucca e le sardine, che fra l’altro fanno molto bene. Non li ho mai cucinati in questo modo, li proverò presto 🙂

    • avvaifornelli il said:

      Ciao Rita! Grazie per il passaggio….a me questo piatto è proprio piaciuto, anche perchè il limone dà un sapore molto fresco che con questa stagione afosa ci sta proprio bene!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.