Torta di mele alla cannella (ricetta senza burro)

Che inverno è senza una torta di mele alla cannella? Morbida, fragrante e profumata, già mentre cuoce fa venire voglia di mangiarla!

A me piace molto l’abbinamento mele e cannella e, visto che è sempre meglio tenere l’occhio sulla bilancia, cerco di “alleggerire” i dolci, senza rinunciare ovviamente al gusto.

Per questa ricetta, che ho preso riadattandola dal libro base in dotazione con il Bimby, ho usato la margarina al posto del burro e ho dato un aroma più intenso all’impasto con la cannella e le mandorle; inoltre, per dare morbidezza alla torta, ho aggiunto un vasetto di yogurt magro.

Insomma, diciamo che, anche se non fa dimagrire, questa torta si fa assaggiare con meno sensi di colpa di tante altre, motivo in più per provarla!

Venite con me in cucina e prepariamola insieme!

Ingredienti:

  • una mela bella grande a pasta croccante (sono ottime le Fuji);
  • una tazzina di succo di limone (io ho usato Lemondor);
  • la scorza di un limone;
  • 200 grammi di zucchero;
  • 50 grammi di mandorle (se vi piacciono, anche non spellate);
  • 3 uova;
  • 1 vasetto di yogurt magro (se volete prepararlo in casa, qui trovate la ricetta con i fermenti Yogolife);
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere;
  • 70 grammi di margarina;
  • 200 grammi di farina 00;
  • una bustina di lievito per dolci;
  • 1 pizzico di sale.

Pulite la mela, dividetela in quarti e da ciascun quarto ricavate tante fettine sottili (più le tagliate sottili, meno affonderanno nell’impasto).

Ponete le fettine di mela in una ciotola e irroratele con il succo di limone per non farle annerire.

Accendete il forno a 180 gradi in modalità statica.

In un mixer tritate le mandorle e la scorza di limone e mettetele in una ciotola capiente insieme allo zucchero.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti (tranne le mele) e lavorate con uno sbattitore fino ad ottenere un composto liscio e gonfio.

Se avete il Bimby, mettete nel boccale la scorza di limone, lo zucchero e le mandorle e tritate per 10 secondi a velocità 8.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti (tranne le mele) e mescolate per 30 secondi a velocità 6.

Versate il composto in una tortiera foderata con carta da forno e appoggiate sulla superficie le fettine di mele in senso circolare.

Cuocete in forno caldo per 40 minuti e lasciatevi cullare dal dolce profumo che si espanderà per tutta la casa!

Ecco la mia torta di mele alla cannella:

torta di mele alla cannella

Se volete, vi aspetto su FacebookTwitter e Pinterest!

Precedente Orata al forno con patate (ricetta secondo piatto) Successivo Risotto con gamberetti e verdurine (ricetta primo piatto)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.