Stasera cucina mio marito: straccetti di pollo al limone (ricetta secondo piatto)

straccetti di pollo al limone

Anche i mariti delle blogger cucinano (sebbene piuttosto raramente…): insieme alla pasta fumè, il pollo al limone è un altro cavallo di battaglia di mio marito!

Proprio l’altra sera ha pensato di deliziarmi con questi straccetti morbidi e croccanti allo stesso tempo e devo dire che ho molto apprezzato!

La ricetta è davvero semplice da preparare, anche se, come specifica lo chef, occorre un po’ di attenzione per la cottura degli straccetti di pollo, che devono essere rosolati all’esterno e ben cotti all’interno.

Il gusto del limone, inoltre, rende il piatto fresco e adatto anche alla bella stagione.

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme gli straccetti di pollo al limone!

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 grammi di petto di pollo a fette;
  • 5 cucchiai di farina;
  • mezzo limone (se è piccolo, un limone intero);
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • sale q.b..

Riducete il petto di pollo in straccetti o tocchetti non troppo grandi (devono cuocere in poco tempo anche all’interno, senza bruciarsi all’esterno).

Passate gli straccetti nella farina e metteteli da parte.

In una padella capiente, mettete a scaldare l’olio e dopo uno o due minuti, aggiungete gli straccetti.

Fateli rosolare bene all’esterno e, di tanto in tanto, sfumate con il succo di limone.

Proseguite la cottura per circa 10 minuti, salate e servite (o meglio: fatevi servire da vostro marito)!

 

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Polpette di ricotta (ricetta vegetariana) Successivo Contest Poloblog V Edizione

19 commenti su “Stasera cucina mio marito: straccetti di pollo al limone (ricetta secondo piatto)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.