Spadellata Dukan di cozze (ricetta light)

La spadellata Dukan di cozze è una ricetta perfetta per i giorni di sole proteine, dal sapore ottimo e dal forte potere saziante!

Per procedere con la preparazione di questo piatto, occorrono alcuni semplici ma indispensabili accorgimenti: vi suggerisco, infatti, di acquistare le cozze in confezioni sottovuoto nel vostro supermercato di fiducia (sono sicuramente più controllati) e di procedere comunque ad un accurato lavaggio e ad una scrupolosa pulizia.

Non siate intimoriti, però, da questa fase: bastano una spazzolata e un risciacquo sotto l’acqua corrente per poter essere sicuri di aver eliminato tutte le impurità (sempre che ovviamente abbiate acquistato le cozze in una confezione sottovuoto, cioè con una prima grossolana pulizia già effettuata).

Terminate queste operazioni (che potrete anche fare con anticipo), bastano 10 minuti per portare in tavola un piatto appagante e delizioso, che non vi farà sentire affatto a dieta!

Anche se, come vedrete, nella ricetta è contemplato l’uso della salsa di pomodoro, la quantità è così esigua da rientrare in quella consentita anche nei giorni PP (di sole proteine): il vino, invece, è un tollerato nella misura di tre cucchiai al giorno a persona, quindi tenetene conto nel regolarvi per il resto della giornata.

Se volete provare anche voi questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme la spadellata Dukan di cozze!

Spadellata Dukan di cozze

Ingredienti per 2 persone

  • 1 kg di cozze sottovuoto;
  • 1 spicchio di aglio in camicia;
  • 2 cucchiaini di olio extravergine (io ho usato l’olio novello del Frantoio Moro);
  • 6 cucchiai di vino bianco (io ho usato  Vinchef);
  • due cucchiai di salsa di pomodoro (io preferisco quella con i pezzettini di pomodoro);
  • prezzemolo tritato (se vi piace, io non lo avevo).

Come vi dicevo, prima di iniziare la cottura, spazzolate accuratamente e risciacquate (una per una, mi raccomando) le cozze.

Ora siete pronti per la preparazione.

Mettete in una padella abbastanza capiente l’olio e lo spicchio di aglio in camicia schiacciato (dategli un colpo secco con il palmo della mano): dopo uno o due minuti, aggiungete le cozze, quindi sfumate con il vino bianco, aggiungete la salsa di pomodoro e coprite con un coperchio.

Dopo circa 10 minuti, sollevate il coperchio e vedrete che le valve delle cozze saranno tutte aperte: siete pronti per servire!

Eliminate lo spicchio di aglio e i mitili non aperti (se restano chiusi, significa che non sono consumabili) e, se vi piace, completate con il prezzemolo tritato!

Attenzione: io non ho salato la preparazione perchè le cozze sono già molto saporite, ma è chiaramente una questione di gusti!

P.S.: se volete, potete arricchire la preparazione anche con altri frutti di mare (ad esempio, fasolari o vongole).

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

SalvaSalva

Precedente Quiche vegetariana (ricetta piatto unico) Successivo Plumcake alla Nutella (ricetta dolce)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.