Seppie dorate (ricetta secondi piatti)

seppie gratinate

Non so a voi, ma a me i piatti a base di pesce fanno sempre venire in mente il mare e l’estate: ecco perchè queste seppie dorate sono una delle mie preparazioni preferite.

La panatura, poi, le fa sembrare ricoperte di una sabbia finissima e mi trasporta ancora di più su una spiaggia, a fare il pieno di sole!

Se a questa poetica immagine che vi ho evocato, aggiungete anche il fatto che sono veloci e semplicissime da preparare, direi che le mie seppie dorate sono un piatto irrinunciabile da sperimentare.

Ma vi dò un’ulteriore dritta: siccome cuociono in forno, sono un jolly da giocare quando avete ospiti a cena, così che potrete stare con loro senza sentirvi Cenerentola in cucina!

Vi ho stuzzicato la voglia di provare a prepararle? Venite con me, allora!

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 grammi di seppie di calibro medio-piccolo (potete acquistarle già pulite e con la sacca aperta, direttamente al supermercato, o chiedere alla vostra pescheria di prepararvele);
  • 8-10 cucchiai di pangrattato;
  • spezie miste (io ho usato aglio, prezzemolo, rosmarino, alloro e aneto);
  • cinque cucchiai di olio extravergine di oliva (io ho usato quello di Genuinitaly);
  • sale q.b. (io ho usato il sale iodato Gemma di Mare).

Come vi dicevo, la preparazione è rapidissima (soprattutto se usate seppie già pulite).

Accendete il forno a 200 gradi in modalità ventilata.

Ungete una teglia con i primi due cucchiai di olio.

Disponete nella teglia le seppie già pulite e con la sacca aperta dal lato lungo.

Irroratele con un cucchiaio di olio, quindi ricopritele con il pangrattato e le spezie sminuzzate finemente (meglio se al coltello, in fondo è l’unica “fatica” che dovrete fare).

Salate e terminate con un ulteriore, generosa, spruzzata di olio.

Fate cuocere in forno caldo per 20 minuti, finchè la panatura non avrà assunto un colore dorato.

Che dire? Semplici e buonissime!

seppie al forno

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Coccole alla Nutella (ricetta dolce) Successivo Ventaglietti di sfoglia al sapore ligure-tirolese (ricetta stuzzichino)

2 commenti su “Seppie dorate (ricetta secondi piatti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.