Polpette di spinaci (ricetta finger food vegetariana)

polpette con spinaci

Se pensate che mangiare le verdure sia triste e noioso, con queste polpette di spinaci vi ricrederete senz’altro!

Con la loro croccante panatura, infatti, vi stupiranno e vi conquisteranno e scoprirete anche voi come le ricette vegetariane possano essere sorprendentemente buone.

Potete poi scegliere se restare su una ricetta light e cuocere le vostre polpette in forno (come ho fatto io) oppure se non mettere freno al gusto e friggerle.

In ogni caso, queste polpette di spinaci (che ho tratto dal sito Ricette Bimby) si preparano in un baleno (se avete il Bimby, ancora meno) e richiedono una manualità davvero minima, per cui non potete sbagliare e vorrete giocarvi questa carta sia come ricetta finger food sia come piatto vegetariano.

Volete provare a preparare queste polpette insieme a me? Seguitemi in cucina!

Ingredienti per circa 40 polpette di piccole dimensioni:

  • 200 grammi di mozzarella per pizza;
  • 250 grammi di spinaci;
  • 10 grammi di olio extravergine di oliva (io ho usato l’olio novello del Frantoio Moro) più altri 20 grammi prima della cottura in forno;
  • 2 uova;
  • 20 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 30 grammi di latte;
  • 100 grammi di pangrattato (+ q.b. per la panatura);
  • 1 pizzico di sale.

In una padella antiaderente, mettete i 10 grammi di olio e gli spinaci, coprite con un coperchio e cuocete per 5-10 minuti a fuoco basso: gli spinaci dovranno cuocersi praticamente a vapore.

Se usate il metodo tradizionale, in un tritatutto unite la mozzarella tagliata a pezzi piuttosto grossolani e gli spinaci e riducete tutto in un impasto piuttosto omogeneo, che metterete in una ciotola.

Aggiungete le uova, il parmigiano, il latte, il pangrattato e il sale e mescolate con le mani fino ad ottenere un composto abbastanza consistente.

Se avete il Bimby, mettete nel boccale la mozzarella e gli spinaci e tritate per 10 secondi a velocità 4.

Aggiungete le uova, il parmigiano, il latte, il pangrattato e il sale e mescolate per 15 secondi a velocità 2.

Con il composto ottenuto, formate delle polpettine più piccole di una noce: rotolatele nel pangrattato e disponetele su una placca da forno foderata con carta da forno: completate con un filo di olio extravergine sulla superficie.

Cuocete in forno caldo statico a 180 gradi per 15 minuti e completate con altri 5 minuti in modalità ventilata.

Non credete che siano una vera bontà???

Polpette con spinaci

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookTwitter e Pinterest!

Precedente Pasta al forno semplicissima Successivo Farfalle con ricotta speck e zafferano (ricetta primo piatto)

2 commenti su “Polpette di spinaci (ricetta finger food vegetariana)

    • avvaifornelli il said:

      Ciao Cristina, devi cuocerli comunque a parte (o al vapore nel Varoma o in padella) e poi procedere come indicato. Fammi sapere come vengono, se provi a rifarle!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.