Pasta matta (ricetta base)

Avete mai sentito parlare della pasta matta? Io sì ed ero curiosissima di provarla!

Pasta matta

Ora che l’esperimento è riuscito, ve ne posso parlare con cognizione di causa!

La pasta matta è un impasto di consistenza simile alla pasta brisè, ma senza burro: in pratica, trovata la ricetta giusta, si impasta, si lascia riposare per una mezz’ora (l’attesa serve a far sviluppare la maglia glutinica e a dare elasticità all’impasto) e poi si stende e si usa per preparare torte salate e quiche.

La comodità sta nel fatto che l’impasto è molto semplice da realizzare e quindi alla portata di tutti e il sapore è molto migliore di quello della pasta brisè che acquistiamo già pronta.

Poi, essendo composta di farina, acqua, olio e sale, possiamo prepararla in qualunque momento, trattandosi di ingredienti sempre disponibili in casa.

Siete curiosi anche voi? Seguitemi in cucina e prepariamo insieme la pasta matta!

Ingredienti per una tortiera da 26 cm:

  • 250 grammi di farina 00;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • sale q.b.;
  • 130 ml di acqua.

Se usate il metodo tradizionale, mettete la farina in una ciotola capiente e disponetela a fontana.

Mettete al centro l’olio, il sale e 50 ml di acqua e iniziate ad impastare con le mani.

Mentre impastate, aggiungete poco alla volta l’acqua fino ad ottenere un impasto liscio e compatto (non troppo appiccicoso).

Se usate il Bimby, mettete nel boccale l’olio, il sale, la farina e 50 ml di acqua e impastate per 3 minuti a velocità Spiga.

Durante i 3 minuti, dal foro del coperchio aggiungete a filo l’acqua fino ad ottenere una consistenza liscia e manipolabile.

Disponete l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola e fate riposare per mezz’ora: quindi, utilizzatelo per realizzare i vostri piatti preferiti (qui trovate qualche idea).

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookTwitter e Pinterest!

 

Precedente Cavolfiore filante (ricetta vegetariana) Successivo Biscotti facilissimi (ricetta dolce)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.