Pasta con vongole e bottarga (ricetta primo piatto)

linguine con vongole e bottarga

La pasta con vongole e bottarga apre un vero e proprio paradiso di sapori, che ricorda l’estate e il mare.

Nulla vieta, però di replicarla anche in altri momenti dell’anno: l’importante è scegliere delle vongole veraci di buona qualità e un’ottima bottarga di muggine.

La preparazione non è particolarmente difficile: bisogna solo porre moltissima attenzione alle vongole, che sono dei molluschi gustosissimi, ma un po’ infidi, perchè contengono sempre un po’ di sabbia.

Io vi prometto di rivelarvi tutti i passaggi per liberarvi dall’incubo dei residui di sabbia e per portare in tavola con poca fatica questo piatto, che è semplicemente fantastico.

Siete curiosi di sapere tutto sulla pasta con vongole e bottarga? Seguitemi in cucina e prepariamola insieme!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di vongole veraci con il guscio;
  • quattro cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • uno spicchio di aglio;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • quattro cucchiai rasi di bottarga di muggine (se la grattugiate al momento di servire è meglio);
  • la buccia grattugiata di un limone;
  • qualche foglia di prezzemolo tritata;
  • 320 grammi di pasta (meglio se lunga, io ho scelto le linguine);
  • sale grosso q.b. per salare la pasta.

Iniziate a preparare le vongole: passatele sotto l’acqua corrente e mettetele in una ciotola con acqua fredda e poco sale.

Lasciatele ammollo per circa un’ora, poi risciacquatele un paio di volte.

In una padella ampia (ci dovrete saltare la pasta alla fine), mettete lo spicchio di aglio in camicia e schiacciato e l’olio e poi le vongole, avendo cura di batterle delicatamente ad una ad una sul bordo della ciotola prima di porle nella padella: ricordatevi di scartare le vongole con i gusci rotti.

Accendete il gas sotto la padella con le vongole, bagnate con il vino bianco e chiudete con un coperchio: dopo qualche minuto, verificate che la maggior parte delle vongole si sia aperta e, in questo caso, spegnete la fiamma ed eliminate lo spicchio di aglio.

Lasciate intiepidire le vongole e sgusciatele quasi tutte, lasciandone una ventina con il guscio: mettetele da parte in un piatto e filtrate il liquido di cottura, così sarete sicuri di aver eliminato tutta la sabbia.

Ponete nuovamente le vongole e il loro liquido nella padella e accendete l’acqua per la pasta.

Quando bolle, salatela e buttatevi le vostre linguine o il formato di pasta che avrete scelto.

Quando le linguine (o la pasta) saranno al dente, scolatele e unitele alle vongole, quindi fatele saltare per qualche minuto.

Unite la bottarga e la buccia di limone grattugiate, completate con il prezzemolo tritato e servite….avete conquistato i vostri ospiti?

pasta con bottarga e vongole

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Salatini ai wurstel (ricetta stuzzichino) Successivo Ventaglietti con culatello e scamorza (ricetta stuzzichino)

14 commenti su “Pasta con vongole e bottarga (ricetta primo piatto)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.