Orata al forno con patate (ricetta secondo piatto)

Se pensate che cucinare il pesce sia difficile, con questa orata al forno con patate vi ricrederete!

Se, infatti, avrete l’accortezza di farvi eviscerare l’orata dal vostro pescivendolo, non dovrete fare altro che insaporirla con le spezie giuste, aggiungere delle patate tagliate a cubetti e infornare…

Tutto qui? Sì certo, tutto qui!

Il risultato sarà un piatto leggero, ma molto gustoso ed equilibrato nell’apporto di tutti i nutrienti: le proteine del pesce, i carboidrati delle patate, la componente grassa (ma “buona”) dell’olio extravergine di oliva.

Insomma, cosa desiderate di più: è una ricetta semplice, buona e sana…non resta che andare in cucina a prepararla!

Ingredienti per due persone:

  • due orate medie;
  • quattro pizzichi di insaporitore per pesce (io ho usato quello di Cannamela);
  • due cucchiai di succo di limone Lemondor;
  • tre patate medie;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva (io ho usato l’olio novello del Frantoio Moro);
  • un rametto di rosmarino fresco tritato;
  • sale q.b. (io ho usato il sale iodato Gemma di Mare).

Tagliate le patate a cubetti abbastanza piccoli (cercate di mantenere la stessa pezzatura, così non avrete problemi in fase di cottura).

Accendete il forno a 200 gradi in modalità statica.

Distribuite un cucchiaio di olio in una teglia da forno (aiutatevi, se volete, con un pennello da cucina).

Disponete nella teglia le due orate e conditele con l’insaporitore (mettetene una parte nella pancia e una parte sulla superficie) e con il succo di limone (procedete come con l’insaporitore).

Aggiungete la patate, avendo cura di riempire i vuoti della teglia (ma se qualche pezzo va sul pesce, non è affatto un problema).

Quindi salate le patate e aromatizzatele con il rosmarino e completate con i restanti due cucchiai di olio e il vino bianco.

Coprite la teglia con un foglio di alluminio e cuocete in forno caldo per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, togliete il foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 10 minuti in modalità ventilata.

Ora non vi resta che gustare le vostre orate!

Ecco la mia orata al forno con patate:

orata al forno con patate

Se volete, vi aspetto su FacebookTwitter e Pinterest!

3 Risposte a “Orata al forno con patate (ricetta secondo piatto)”

  1. Che bella ricetta! Io adoro le orate e non vedo l’ora di provarla. Grazie avvocato ai fornelli. Ti saprò dire come commenterà il mio commensale intollerante. Mi accontenterei di un: “Mika male”!

    1. Ciao Bella di padella! Grazie mille per il passaggio: sono certa che il tuo commensale apprezzerà! Hai visto il mio nuovo pdf sulle polpette? Che ne pensi?

      1. Molto molto interessante… Ti ho risposto nella parte dedicata alle polpette. Grazie avvocato ai fornelli per il tuo blog!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.