Mini strudel alle mele (ricetta dolce)

Non so da voi, ma qui a Milano oggi c’è un cielo plumbeo, che ricorda insistentemente l’arrivo dell’autunno: per non deprimerci troppo, non ci resta che accendere il forno e dare un senso alla stagione del grigiore con qualcosa di sfizioso, come i mini strudel alle mele.

Questi dolcetti sono una versione in scala del più celebre dolce tirolese, ma sono ugualmente buoni ed anche molto veloci da realizzare.

Potete prepararli la sera prima e gustarveli poi la mattina a colazione (magari appena riscaldati) o usarli per una bella merenda “coccolosa”.

Il loro gusto delicato e goloso, statene certi, non lascerà scontento nessuno in famiglia!

Che ne dite, proviamo a preparare insieme questi mini strudel alle mele?

Ingredienti per 4 mini strudel:

  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
  • una mela non tanto grande;
  • 4 cucchiaini di zucchero di canna;
  • 2 manciate di pinoli;
  • 4 pizzichi di cannella in polvere;
  • 4 pizzichi di zucchero bianco per spolverizzare la copertura.

La preparazione è davvero rapida.

Accendete il forno in modalità statica a 180 gradi.

Srotolate la pasta sfoglia e suddividetela in quattro rettangoli uguali.

Sbucciate la mela, tagliatela a dadini e distribuitela in parti uguali al centro di ciascun rettangolo.

Completate con lo zucchero di canna, i pinoli e la cannella (se vi piace, potete anche aggiungere l’uvetta) e chiudete i rettangoli, ricavando tanti pacchettini.

Spolverizzateli con lo zucchero bianco e cuoceteli in forno caldo per 15 minuti, più altri 5 minuti in modalità ventilata (per far caramellare lo zucchero in superficie.

Le vostre delizie saranno così pronte!

Ecco i miei mini strudel alle mele:

mini strudel alle mele

Precedente Clafoutis alle pesche (ricetta dolce) Successivo Focaccia con lievito madre, ricetta salata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.