Frittata con fiori di zucchina (ricetta vegetariana)

Frittata con i fiori di zucchina

Se cercate un’idea per le vostre serate estive, che sia leggera e gustosa, vi propongo questa frittata con fiori di zucchina!

Innanzitutto, non è fritta in padella, ma cotta nel forno: il che è già una garanzia per la nostra linea (e per affrontare la calura estiva, senza tribolare davanti alle padelle)!

Ma non finisce qui: l’impasto è arricchito con la ricotta e non contiene formaggi filanti, per cui questa frittata può essere gustata anche tiepida o fredda.

Dimenticavo, poi, di dirvi che non ha salumi o ingredienti simili, quindi è adatta anche se abbiamo a cena amici vegetariani!

Insomma, io ve la consiglio: seguitemi in cucina e prepariamola insieme, così poi mi direte!

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 uova;
  • sale q.b.;
  • 125 grammi di ricotta di mucca;
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 5 grammi di burro per la teglia;
  • 1-2 cucchiai di pangrattato per la teglia;
  • 10 fiori di zucchina.

Iniziate con la pulizia dei fiori di zucchina: eliminate il gambo e il pistillo interno, passateli sotto l’acqua e metteteli ad asciugare su un canovaccio ripiegato a metà o tra due fogli di carta casa.

Nel frattempo, accendete il forno a 200 gradi in modalità statica e preparate l’impasto.

Sbattete le uova in una ciotola con una forchetta, dopo averle salate leggermente.

Aggiungete la ricotta ed il parmigiano e mescolate ancora.

Ungete una teglia da forno con il burro e distribuitevi sopra il pangrattato, per evitare che la frittata in cottura si attacchi.

Versate nella teglia il vostro impasto e disponetevi sopra i vostri fiori di zucchina: lasciateli in superficie perchè durante la cottura la frittata si gonfierà e verranno inglobati nell’impasto.

Salate leggermente i fiori di zucchina e cuocete la vostra frittata in forno caldo per circa 25 minuti.

Io la trovo ottima…e voi? Fatemi sapere!

frittata con fiori di zucchina

 

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su InstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Stasera cucina mio marito: pasta fumè (ricetta primo piatto) Successivo Pasta mista con seppie e pesto (ricetta primo piatto)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.