Filetti di spigola al cartoccio (ricetta light)

Bastano pochi ingredienti semplici per un piatto di vero effetto, che coniuga gusto e dieta: questi filetti di spigola al cartoccio ne sono un esempio e potete prepararli anche se state seguendo la dieta Dukan e siete in crociera (ovviamente in un giorno PV).

Il vero segreto è la cottura al cartoccio, che permette di dosare secondo le vostre preferenze i condimenti e le spezie e lascia che mentre cuociano i cibi si insaporiscano, consentendovi così di cucinare per tutta la famiglia in modo sano.

Naturalmente, la preparazione è molto rapida, soprattutto se usate il pesce già sfilettato, e la cottura in forno vi consente di non estraniarvi dalla conversazione se avete a cena amici.

Ingredienti per 2 persone:

  • una spigola abbastanza grande (o 4 filetti già pronti);
  • due pizzichi di aglio disidratato in polvere;
  • due pizzichi di dragoncello;
  • due pizzichi di maggiorana;
  • due pizzichi di prezzemolo;
  • 16 pomodorini pachino;
  • una zucchina grossa o due zucchine piccole;
  • due pizzichi di sale;
  • due cucchiaini di olio extravergine di oliva (io uso l’olio Amore dei Sensi di  Gusto per amore).

Sfilettate il pesce, se lo avete comprato intero: da una spigola dovrete ricavare quattro filetti.

Accendete il forno a 200 gradi in modalità statica.

Prendete un quadrato di carta da forno e adagiatevi al centro due filetti di spigola, che insaporirete con metà delle spezie e degli odori.

Aggiungete 8 pomodorini tagliati a metà o a quarti e grattugiate con la lama a julienne metà zucchina (o una piccola).

Condite, infine con un cucchiaino di olio e un pizzico di sale e chiudete il cartoccio come se fosse un pacchetto.

Ripetete l’operazione con l’altro cartoccio e infornateli entrambi per circa mezz’ora.

Ecco i miei filetti di spigola al cartoccio:

foto (55)

 

Precedente Outlet in New York Successivo Frittata al forno con verdure, ricetta light

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.