Arrosto con patate novelle (ricetta secondo piatto)

arrosto con patate novelle

Oggi vi svelo un segreto: lo sapete che l’arrosto con patate novelle, classico piatto della nostra tradizione culinaria, è facilissimo da preparare?

Bastano pochi, semplici, accorgimenti e diventa una ricetta di sicura riuscita, con la quale riuscirete a stupire i vostri ospiti faticando davvero il minimo indispensabile.

E’ sufficiente farsi confezionare il pezzo di carne dal vostro macellaio di fiducia, rosolarlo prima di passare alla vera e propria cottura in forno con gli aromi giusti e lasciarlo nel forno per il tempo necessario.

Per il contorno, io ho utilizzato delle patate novelle surgelate, ma nulla vi impedisce di usare quelle fresche, che potete trovare al supermercato in questa stagione.

Se volete provare anche voi a cucinare questo arrosto, seguitemi in cucina e prepariamolo insieme!

Ingredienti per 4 persone:

  • arrosto di vitello (un pezzo da 1 kg) già preparato e legato;
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 100 grammi di verdure miste per soffritto (cipolla, sedano e carota) tagliate finemente;
  • un bicchiere di vino rosso;
  • 700 grammi di patate novelle;
  • 1 cucchiaino di dado granulare di carne;
  • due rametti di rosmarino;
  • due rametti di timo;
  • una foglia di alloro;
  • quattro foglie di salvia;
  • sale q.b..

Accendete il forno a 180 gradi in modalità statica.

Mettete 3 cucchiai di olio in una padella capiente, fatelo scaldare e rosolatevi l’arrosto da tutti i lati (due minuti per lato).

Ungete una teglia da forno con i 2 cucchiai di olio restanti e disponetevi l’arrosto: infilate nello spago qualche foglia di salvia, un rametto di rosmarino, una foglia di alloro e qualche foglia di timo.

Bagnate il vostro arrosto con il vino, mezzo bicchiere di acqua e conditelo con il dado granulare.

Coprite la teglia con un foglio di alluminio e cuocete in forno caldo per 40 minuti.

Terminata questa prima fase di cottura, togliete il foglio di alluminio, mettete l’arrosto in un piatto ed emulsionate il fondo di cottura con un frullatore ad immersione.

Aggiungete le patate novelle, conditele con salvia, rosmarino e sale, coprite nuovamente con il foglio di alluminio e cuocete in forno caldo per altri 20 minuti.

Togliete il foglio di alluminio, eliminate gli aromi e servite.

Dite la verità, vi sentite dei grandi chef?

Arrosto con patate

Precedente Farfalle con zafferano e prosciutto cotto (ricetta primo piatto) Successivo Frittata con agretti (o barba di frate)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.