Crea sito

Tagliatelle con baccalà e crema di friarielli

Quando sei lontano da casa talvolta desideri delle cose semplicissime che non sempre sono reperibili. Però quando li trovi diventi come un bambino quando vede per la prima volta il luna park. Ecco spiegato cosa è successo quando ho trovato i “friarielli” qui in toscana.
Avevo ancora in cassaforte due pezzetti di baccalà ed ecco il piattino della domenica.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gtagliatelle
  • 300 gbaccalà dissalato
  • 1 mazzettofriarielli
  • 1 spicchioaglio
  • 2acciuga sott’olio
  • q.b.olio evo
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Tagliare a pezzetti il baccalà precedentemente dissalato. Mettere in una pentola aglio, olio evo, e le due acciughe. Lasciarle sciogliere ed aggiungere il baccalà, sfumando a fuoco vivo, con un pò di vino bianco. Far cuocere per una decina di minuti, fino a quando il baccalà sarà morbido. Non salare perchè il baccalà già salato di suo. Lasciarlo in padella, metterne solo un po da parte per l’impiattamento.

    Sbianchire leggermente i friarielli in acqua bollente e poi saltarli in padella con un po di olio evo. Quando saranno pronti frullarli, aiutandosi con un mixer ad immersione, con un po di acqua di cottura e versare la cremina di friarielli nel baccalà.

    Calare le tagliatelle in abbondante acqua, poco salata. Dopo circa 4 minuti di cottura versare nella padella con con il baccalà e i friarielli e risottare.

    Quando tutto sarà ben amalgamato impiattare a piacimento.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da austinjournal

Dai Fornelli al Blog