Crea sito

Uova sode ripiene colorate

Le uova sode ripiene colorate sono l’idea giusta per stupire e divertirsi in cucina! Cambiando i colori da utilizzare e modificando la quantità di colorante alimentare da utilizzare, possiamo personalizzarle in base al periodo; utilizzando dei colori pastello, possiamo portare in tavola queste Uova sode ripiene colorate, per il periodo di Pasqua oppure tutte nere per Halloween e così via. Io mi son divertita ad utilizzare un rosso fuoco ed un verde acqua marina ma l’intensità di colore dipende dal tempo di ammollo. Ed ora entro nel personaggio e divento Piero Angela e vi do qualche nozione nutrizionale dell’uovo.

E’ uno tra gli alimenti più nutrienti al mondo, ha una fonte proteica molto alta, è ricco di vitamina B, A e D, ottimo se impiegato nelle insalate, nelle farciture di panini o nei tramezzini. Ma ora vediamo insieme come preparare l’uovo sodo perfetto in poche mosse.

Per prima cosa, se abbiamo le uova in frigo (cosa sbagliata), le usciamo e le lasciamo a temperatura ambiente almeno 2 ore altrimenti rischiamo che in cottura si rompano ed esplodano. Mettiamo le uova in acqua fredda all’interno di un pentolino con un pizzico di sale, coprendo le uova con l’acqua. Perchè il sale? Il sale aiuta a rassodare più velocemente gli albumi oltre a sigillare le piccole crepe che potrebbero formarsi sul guscio. Appena l’acqua bolle, calcoliamo 8 minuti massimo 10 (dipende anche dalla consistenza che si desidera ottenere), scoliamo le uova e le passiamo in acqua fredda in modo che la cottura si blocchi. Eliminare il guscio, ed eventuale membrana, sotto l’acqua corrente e, se dovesse accadere che l’uovo si rompe in cottura, niente paura perchè basterà aggiungere subito un pò di aceto nell’acqua di cottura; esso  aiuterà a coagulare velocemente le proteine sigillando l’apertura. Ma ora andiamo a capire come realizzarle colorate

Uova sode ripiene colorate

Uova sode ripiene colorate | antipasto Natale facile | A tu per tu con Marilù

Ingredienti e procedimento:

  • uova fresche,
  • coloranti alimentari in gel, in polvere o liquidi,
  • maionese,
  • tonno (se ci piace),
  • pepe ed un ciuffetto di prezzemolo.

Preparato l’uovo perfetto e lo teniamo da parte (leggi nell’introduzione le quattro mosse per realizzare un uovo sodo perfetto). Prendiamo due belle ciotoline, le riempiamo di acqua e la coloriamo aggiungendo colore fino a raggiungere l’intensità desiderata (ogni ciotolina di un colore diverso e ricordatevi di non eccedere altrimenti saranno leggermente amarognole), immergiamo le nostra uova sode sgusciate ed intere e ce le dimentichiamo per il tempo desiderato (più tempo saranno immerse e più colorate diventeranno). Dividiamo a metà le uova e mettiamo il tuorlo sodo in un colino o setaccio, lo setacciamo bene in una ciotola e aggiungiamo qualche cucchiaio di maionese, il tonno sgocciolato se ci piace ed il pepe. Mescoliamo bene, riempiamo l’incavo dell’albume dove c’era il tuorlo con questo composto e decoriamo con una fogliolina di prezzemolo. Servire ai vostri amici per lasciarli di stucco 😉


Se vuoi essere sempre aggiornato siamo anche su:

2 Risposte a “Uova sode ripiene colorate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *