Crea sito

Pizzelle montanare fritte – pizza fritta magic cooker

Le pizzelle montanare fritte magic cooker sono un’idea golosa ed irresistibile da presentare come aperitivo o piatto unico per le cene del sabato sera con amici.

Conosciute da tutti come Montanare, son dei dischi di impasto tondi, fritti e conditi con una passata al pomodoro cotta al profumo di basilico, tipici della tradizione campana; è indiscusso, infatti, il fatto che la pizza sia patrimonio napoletano e questa ricetta, in particolare, ce l’ha mostrata e potrata a conoscenza il “maestro degli impasti gluten free”: Marco Amoriello.
Io ve la mostro nella versione classica ma, potete tranquillamente, sostituire la farina 0 con un semilavorato gluten free e lactose free.

Vi mostro anche la frittura Magic cooker perchè, con questo sistema, otterrete delle pizzette asciutte, salutari ma soprattutto più digeribili delle classiche fritte nel metodo tradizionale.
Pronte a mettere le mani in pasta con questo fantastico impasto della pizza fritta?

Seguimi anche su 
Instagram,         Facebook   YouTube

Pizzelle montanare fritte - pizza fritta magic cooker
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni24 palline circa
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

per l’impasto

  • 500 gacqua
  • 700 gfarina 0
  • 30 gsale fino
  • 6 glievito di birra fresco
  • 20 gburro

per il condimento

  • 300 gsugo di pomodoro (cotto)
  • 250 gscamorza
  • q.b.basilico
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Ciotola
  • Casseruola
  • Magic Cooker

Preparazione

  1. In una ciotola versiamo 500g di acqua, sciogliamo il lievito ed aggiungiamo 350g di farina 0 (o gluten free). Con l’aiuto di un cucchiaio in legno iniziamo a mescolare ed aggiungiamo, pian pianino la restante farina. Quando otteniamo un composto stracciato, uniamo anche il sale e mescoliamo energicamente per almeno 10 min inserendo, per ultimo il burro.

    Dividiamo l’impasto in palline da 50g l’una, li arrotoliamo bagnandoci le mani con poco olio e li lasciamo lievitare, fino al raddoppio, in un contenitore di plastica per alimenti oppure sulle teglie rivestite con carta forno ben infarinate.

    Trascorso il tempo di lievitazione, schiacciamo leggermente le palline con il palmo della mano.

    Frittura tradizionale: portiamo dell’olio alla temperatura di 180° e tuffiamo i dischi facendoli dorare su entrambi i lati.

    Frittura Magic cooker: In una casseruola alta e sottile (va benissimo anche l’acciaio), mettiamo circa 2dita e mezzo di olio, coperiamo con magic cooker e facciamo riscaldare per circa 3-4min a fiamma alta. Abbassiamo al minimo, tuffiamo i dischi di impasto e lasciamo cuocere qualche minuto sempre a fiamma alta… ricordatevi si non abbassare mai la fiamma.

    Sgoccioliamo le nostre montanare magic cooker con l’aiuto della schiumarola e le adagiamo su carta assorbente.

    Trascorsi 2 minuti possiamo mettere le nostre Pizzelle montanare fritte sul piatto da portata e condire con qualche cucchiaio di sugo di pomodoro fresco, poca scamorza tritata, un filo di olio ed una fogliolina di basilico.

  2. pizzette fritte magic cooker
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *