Crea sito

Impasto verde

Se pensiamo alla pasta fatta in casa ci vengono o no in mente le nostre nonne? A me si! La pasta fatta in casa mi ricorda subito mia nonna Geltrude con il suo bel grembiule colorato, con una retina per capelli sul capo, con il suo bel tavoliere, il suo mattarellone ed il movimento ondulatorio avanti ed indietro che la contraddistingueva quando impastava il panetto con quelle sue manine ormai accartocciate per le artrosi varie ma che non smettevano un secondo di far qualcosa di buono e bello per chi amava! Forse questa mia passione per gli impasti e per la pasta fresca me l’ha trasmessa proprio Lei, la Donna di casa, colei dalla quale si poteva solo prendere il meglio, il buono e genuino che si potesse desiderare da una Nonna! Preparo spesso la pasta fresca sia ripiena che non, mi piace giocare con i colori anche in cucina e con i sapori diversi che può derivarne dall’uso di vari alimenti impiegati. Ho provato a farla in mille modi, aromatizzata con duemila spezie e prodotti essiccati, colorata con qualsiasi verdura o ortaggio e, da oggi, voglio condividere anche con voi, che mi seguite ormai con costanza, di tutti o quasi tutti gli impasti fatti! ^_^ Partiamo con l’Impasto verde, uno dei classici, questa volta aromatizzato con degli spinaci ma in realtà si può rendere verde con qualsiasi verdura a foglia verde. Ideale per accompagnare condimenti delicati! Scopriamo il procedimento, rapidissimo, per fare anche noi un buon Impasto verde!

Impasto verde

Impasto verde

Ingredienti e procedimento per l’Impasto Verde:

  • 1 kg di farina per sfoglia,
  • 6 uova medie,
  • 240gr di purea di spinaci (leggi sotto).

[Io non aggiungo né olio, né sale nell’impasto. C’è chi dice che aggiungendo l’olio si rende l’impasto più elastico ma a mio parere se si fa riposare l’impasto a dovere, sarà elastico e non si ritirerà; il sale lo evito perchè saliamo già l’acqua di cottura ed ho notato che aggiungendolo si creano delle macchiette bianche nell’impasto]

La procedura è molto semplice! Per prima cosa prepariamo la purea di spinaci semplicemente frullando gli spinaci lessi(se dovesse risultare troppo denso aggiungiamo un goccino di acqua fino a rendere il tutto un bella cremina densa). A questo punto io sbatto le uova in una terrina e aggiungo anche la purea ottenuta. Mettiamo la farina a fontana e nel foro centrale versiamo il composto di uova e spinaci. Iniziamo a mescolare con una forchetta il composto di uova con la farina che tocca i suoi bordi e, non appena sarà diventato un composto non più liquido ma consistente, impastare con le mani energicamente fino a rendere il panetto omogeneo e setoso. Lavorarlo per 10 minuti poi avvolgerlo in un sacchetto alimentare o un canovaccio e farlo riposare 40 minuti. Ora si può procedere a creare tagliatelle, ravioli, garganelli e tutti i formati di pasta che più ci piacciono. Io, ad esempio, ho fatto dei ravioli 😉

Impasto verde

Seguici anche su:

6 Risposte a “Impasto verde”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *