Crea sito

Funghi alla griglia

Per quel che possa dirsene, i funghi alla griglia rientrano tra i contorni da rispolverare ogni tanto. Nel repertorio comune dei contorni abbiamo insalate verdi o miste, patate al forno e fritte, troviamo anche zucchine e melanzane grigliate, alcune volte peperoni arrosto ma il nostro cervello, neanche a pagarlo ci suggerisce di fare dei Funghi. Eppure bisogna pensare che hanno appena 25 calorie ogni 100gr, sono composti per lo più da acqua e, in percentuali variabili, da proteine, grassi, vitamine e sali minerali. Essendoci molte specie non è possibile fornire una caratterizzazione nutrizionale uniforme, ad esempio una specie di fungo, la Fistulina hepatica, contiene una quantità di vitamina C di molto superiore anche a quella presente negli agrumi, ma la sua acidità lo rende poco appetibile. La presenza di potassio, rende, tutti i funghi, utili per il normale ritmo cardiaco, il fosforo è importante nella formazione delle ossa ed il rame ed il selenio sono importanti antiossidanti. Possiamo prepararli in moltissimi modi: Funghi alla griglia, ripieni, in padella, trifolati, alla pizzaiola o bolliti ed in brodo… oggi vi propongo questi Funghi alla griglia davvero irresistibili!!!

Funghi alla griglia

Funghi alla griglia

Ingredienti (x 4 pers):

  • 1 kg di funghi pleurotus o orecchie di elefante (grandi e sodi),
  • Prezzemolo tritato,
  • uno spicchio di aglio
  • olio evo, sale qb,
  • pepe nero o peperoncino
  • aceto balsamico se piace.

Prepararli è davvero semplicissimo:

Iniziamo pulendo i fungi quindi li tagliamo alla base, li laviamo bene e li asciughiamo bene. Mettiamo a scaldare una piastra in ghisa unta con un filo di olio, posizioniamo i funghi e li arrostiamo girandoli il meno possibile. (Vi consiglio di farli asciugare bene altrimenti, una volta conditi si inzupperanno di acqua). Una volta cotti li sfilacciamo in una ciotola e procediamo con il condimento quindi mettiamo subito il sale (in modo da sciogliersi bene) e l’aglio così rilascia tutto il suo profumo poi, una volta freddi, aggiungiamo olio, pepe o peperoncino. Se è di vostro gradimento il sapore acidulo potete aggiungere anche una spruzzata di aceto balsamico. Servire a temperatura ambiente come contorno o come insalata leggera.

 

Seguici anche su:

Una risposta a “Funghi alla griglia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *