Crea sito

Biscotti da inzuppo al miele

Biscotti da inzuppo al miele!

Si sa che la colazione è il pasto più importante della giornata, e fin qui non ci piove! Il corpo si deve riattivare dopo le 11 ore (magari fossero realmente 11) di digiuno e deve reperire energie immediate per far fronte durante la giornata. Questi biscotti da inzuppo al miele detti anche biscotti o paste da latte qui in Puglia, sono dei biscottoni inzupposi facili da fare, ideali da inzuppare nel latte, nel caffè o nel thè. La furbata sta nel fatto che si possono aromatizzare in mille modi diversi (arancia, limone, con caffè, vaniglia, cacao…). Prepararli in casa è davvero semplice e facile, provateci anche voi… io vi regalo la ricetta della mia nonna! 😉

 

Biscotti da inzuppo al miele detti anche biscotti da latte pugliesi

Biscotti da inzuppo al miele

ingredienti e procedimento per i Biscotti da inzuppo al miele:

  • 750gr di farina di Tipo1,
  • 3 uova medie,
  • 100gr di olio o burro (nonna metteva quello di oliva ma è più deciso come sapore, voi potete mettere anche l’olio di semi di girasole),
  • 150gr di latte,
  • 1 bustina di ammoniaca per dolci (20gr),
  • buccia grattugiata di 1 limone o aromatizzazione a scelta,
  • 25 gr di miele (io ho usato miele di acacia “Lattanzi)

I passaggi son semplicissimi, basta seguire anche il tutorial fotografico e fare questi Biscotti da inzuppo al miele sarà un gioco da ragazzi!

Iniziamo a lavorare con delle fruste le uova con il miele, uniamo l’olio a filo o il burro fuso sempre a filo, poi il latte, la buccia del limone o le altre aromatizzazioni che vi piacciono ed aggiungere, poco alla volta, la farina. Per ultimo inseriamo l’ammoniaca per dolci e continuiamo ad impastare (se l’impasto si dovesse appiccicare alle mani, ungerle con dell’olio e continuare ad impastare, non fare l’errore di aggiungere altra farina).

Ungiamo la spianatoia con dell’olio, appoggiamo l’impasto ottenuto sopra (Fig.1), con le mani unte d’olio, formiamo i nostri biscotti (Fig2) e li poggiamo in una teglia rivestita da carta forno ben distanziati tra loro. Inforniamo in forno caldo a 180° fino a doratura o, come nel mio caso (Fig.3) nel forno a legna. Una volta freddi, porli in una scatola in latta, si conservano fragranti per varie settimane.

P.S.  A cottura avvenuta, andate in apnea ed aprite il forno 😀 i vapori dell’ammoniaca son forti e potrebbe bruciarvi il naso 😛

biscotti da inzuppo al miele

il mio consiglio: se vi piace l’effetto croccantino in superficie, prima di metterli nella teglia, passare il lato superiore dei biscotti in un piattino con dello zucchero.


Se vuoi essere sempre aggiornato siamo anche su:

24 Risposte a “Biscotti da inzuppo al miele”

  1. Assolutamente deliziosi! Cosa c’è di meglio di iniziare la giornata con questi biscottini inzupposi? Bravissima!

  2. Complimenti alla nonna per questi deliziosi biscotti da inzuppo!! Ti ha fatto un bel regalo, grazie per averlo condiviso con noi!

  3. perchè comprare i biscotti per la colazione, quando esiste questa meravigliosa ricetta??? gia me li immagino uno sopra l’altro, a racchiudere un kg di nutella, che si tuffano nel latte… Paradiso!

  4. Scusami li ho fatti poco fa, ma 25 g. di miele sono veramente pochi ed inoltre l’impasto è venuto duro e ti assicuro che le quantità le ho messe giuste. C’è per qualcosa qualche errore nella ricetta?

    1. ciao didi, guarda onestamente non mi pare di aver trascritto male la ricetta comunque possiamo fare una cosa visto che è da molto che non li faccio. Settimana prossima li rifaccio, faccio anche la video ricetta e vediamo cosa c’è che non va ok? 🙂 grazie mille per avermi contattata. Sulla grammatura del miele non ho assolutamente dubbi perchè è convertita in modo corretto da zucchero in miele, vediamo la proporzione tra liquidi e polveri. Ci aggiorniamo settimana prossimo, buona giornata. Marilù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *