Crea sito

Bignè al salmone

Seguendo la linea dei mignon salati da aperitivo, antipasto e buffet, ecco che vi propongo questi deliziosi e stra-stra-strabuonissimi bignè al salmone e formaggio spalmabile. Adoro i mignon anche se per produrli c’è bisogno di una marea di tempo, adoro la choux ed il suo gonfiarsi e dorarsi in forno, la adoro perchè con uno stesso impasto si possono creare davvero milioni di combinazioni sia dolci che salate! Domenica eravamo ospiti per pranzo a casa di amici e cosa ha pensato la sottoscritta? Perchè portare dei dolci quando chi mi invita è certo che io li porti? Io per prima, non amo le certezze e le cose date per scontato, quindi urgeva qualcosa di diverso dal solito, qualcosa d’effetto e soprattutto di strabuono a tal punto da lasciare i padroni di casa ad occhi chiusi persi nel viaggio delle loro papille gustative. Solo così potevo salvarmi dalla lamentela del “siamo senza dolce per colpa tua”! Secondo voi la missione è stata compiuta o no??? Ma certo che siiii, ed ora son qui ad aggiungerla al mio bellissimo ricettario on-line in modo che anche voi possiate prenderne spunto! Ah dimenticavo!!! per la cronaca ho fatto anche il dolce -.- Ma adesso andiamo a scoprire la ricetta

Bignè al salmone

 

Bignè al salmone

Ingredienti e preparazione (20 bignè medi circa):

  • una dose di pasta bignè (Clicca QUI);
  • 200gr di formaggio spalmabile dolce e poco acidulo,
  • 90gr di salmone affumicato più un pò per la decorazione,
  • 2 cucchiai di brandy,
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata
  • pepe nero e semi di sesamo o di chia.

 

Bignè al salmone

 

Il primo passaggio è quello di impastare e cuocere i bignè bene in modo che al loro interno risultino asciutti e vuoti seguendo la ricetta della pasta bignè negli ingredienti.

 

Prepariamo la farcia mettendo in un piccolo frullatore da cucina prima il salmone poi il Bignè al salmoneformaggio spalmabile (io ho usato exquisa e non philadelphia perchè quest’ultimo è un pò acidulo), l’erba cipollina, il pepe, il brandy ed iniziamo a frullare fino a quando non otterremo una crema liscia e vellutata dal color arancio rosato. Tagliamo i bignè ormai freddi a metà, li farciamo aiutandoci con un cucchiaino o meglio ancora se usiamo una sacca a poche con qualche beccuccio particolare, poggiamo la calotta superiore del bignè e decoriamo con qualche strisciolina di salmone fresco ed erba cipollina tritata o semi di chia, sesamo nero e via dicendo…


Seguici anche su:

8 Risposte a “Bignè al salmone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *