TORTA di PANE con MELE UVETTA e MANDORLE

TORTA di PANE con MELE UVETTA e MANDORLE 

TORTA di PANE con MELE UVETTA e MANDORLE 

La torta di pane con mele uvetta e mandorle è una ricetta d’altri tempi, la classica ricetta della nonna che riusciva con pochissimi e semplici ingredienti a creare un dolce degno di una pasticceria.

E’ una torta golosa, dalla consistenza compatta, leggermente umida per via della frutta ricoperta da una crosticina croccante di zucchero pinoli e mandorle.

Potete preparare questa torta di pane con mele uvetta e mandorle anche se avete da riciclare del pane in cassetta avanzato da altre preparazioni o che vi siete accorti di avere in eccesso e non sapete come utilizzarlo.

Infatti questo è soprattutto un dolce del recupero, che si può anzi si deve preparare con pane “vecchio” al quale si aggiungono pochissimi e semplici ingredienti.

Preparare questa torta è davvero facilissimo, anzi vi invito a farlo con i vostri bambini che si divertiranno sicuramente, vedrete che con semplici mosse ed in pochi minuti sfornerete una torta ghiotta e sostanziosa, un modo un po’ diverso dal solito per fare merenda. 

Una torta da servire anche come dessert al termine di una cena, magari accompagnato da una pallina di gelato.

Provate questa ricetta appena vi viene voglia di dolce, una ricetta-antispreco e creativa nella quale il pane è co-protagonista insieme a ingredienti più “nobili” per trasformarsi in una vera delizia.

TORTA di PANE con MELE UVETTA e MANDORLE  

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzionitortiera diametro 22 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
391,86 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 391,86 (Kcal)
  • Carboidrati 57,37 (g) di cui Zuccheri 27,28 (g)
  • Proteine 10,68 (g)
  • Grassi 14,40 (g) di cui saturi 5,72 (g)di cui insaturi 7,84 (g)
  • Fibre 3,92 (g)
  • Sodio 299,64 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 175 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 350 gpane (in cassetta o normale oppure avanzi pan di spagna, pandoro, panettone, colomba)
  • 200 glatte
  • 150zucchero
  • 1mela (grande circa 200 g )
  • 70 guva passa
  • 50 gburro (fuso)
  • 2uova (intere)
  • 1scorza di limone (grattugiata)

per la copertura

  • 40 gmandorle
  • 10pinoli
  • q.b.zucchero di canna
  • q.b.cannella in polvere

Preparazione

step 1

  1. Come prima cosa taglia a cubetti di circa 1 cm le fette di pane in cassetta e mettile in una ciotola capiente.

    Aggiungi lo zucchero semolato, la scorza grattugiata di limone ed il latte e mescola con un cucchiaio per amalgamare il tutto.

step 2

  1. Sciogli il burro nel microonde o a bagnomaria e quando sarà sciolto ed intiepidito uniscilo alle uova, sbatti il tutto con una forchetta.

    Taglia la mela a quadretti cercando di farli della stessa dimensione del pane.

step 3

  1. Versa il composto di uova e burro all’interno della ciotola con il pane e mescola nuovamente.

    Per ultimo unisci la mela tagliata a cubetti e l’uvetta, precedentemente rinvenuta con un pochino di acqua.

step 4

  1. A questo punto trasferisci il composto in uno stampo, diametro 22 cm, imburrato ed infarinato.

    Cerca di livellare e schiacciare leggermente la superficie del dolce con il dorso di un cucchiaio, distribuisci sopra le mandorle ed i pinoli cercando di affondarli leggermente nell’impasto.

step 5

  1. Cospargi con zucchero di canna, una spolverizzata di cannella e qualche fiocchetto di burro.

    Cuoci in forno statico, preriscaldato a 180 gradi per circa 40-45 minuti.

step 6

  1. I tempi sono indicativi e dipendono dal tipo di forno, sarà pronta quando risulterà bella dorata sia sui bordi che sulla superficie.

    Sfornatela e lasciatela raffreddare prima di servirla.

CONSIGLI

Qualsiasi tipo di pane raffermo da recuperare va bene. Se utilizzate un pane casereccio eventualmente togliete la crosta se dovesse risultare troppo dura. Nel caso in cui vogliate preparare questa torta e non avete del pane raffermo vi consiglio di utilizzare il comune pane da toast.

Al posto dell’uvetta potete utilizzare le gocce di cioccolato oppure potete anche preparare una versione cioccolatosa unendo all’impasto 100 g di cioccolato fondente fuso.

CONSERVAZIONE

Una volta pronta la torta di pane con mele uvetta e mandorle si conserva a temperatura ambiente in una campana di vetro o in un portatorte per al massimo 3 giorni.

Segui A Tavola con Tea su Instagram cliccando il seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

Per consultare altre ricette torna alla home page cliccando qui https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.